Recensione di Blur: NFT Flipper Heaven Recensione: È una truffa o è legale?

Valutato:
9.2/10

Blur è un mercato e un aggregatore NFT pensato per i trader esperti. Blur eleva il trading NFT con una serie di nuove funzionalità innovative.

Che cos'è esattamente la sfocatura?

Su Ethereum, un nuovo mercato NFT sta facendo notizia.
Blur è un mercato e un aggregatore di NFT guidato dalla comunità e pensato per i trader professionisti. Rispetto ad altri mercati di rilievo, offre numerose nuove funzionalità e miglioramenti della qualità della vita, rendendo l'esperienza di trading NFT più semplice e lineare.

Il sito raccoglie le inserzioni di NFT da mercati popolari come OpenSea, LooksRare e X2Y2, oltre a consentire agli utenti di offrire i propri asset in modo nativo su Blur. A differenza di molti altri mercati di NFT che applicano commissioni di scambio, Blur non applica alcun costo per la vendita di NFT.

Il marketplace è stato rivelato originariamente nel marzo del 2022 e ha rapidamente guadagnato un grande seguito sociale incoraggiando chiunque ne venisse a conoscenza a raccomandare agli amici una coda. Coloro che hanno ricevuto il maggior numero di segnalazioni, così come alcuni membri selezionati della comunità, hanno avuto accesso alla beta chiusa di Blur prima che venisse rilasciata al pubblico il 19 ottobre.

Crypto Briefing ha esaminato Blur per determinare se l'ultimo progresso nel campo del trading di NFT valesse la pena di essere atteso. L'abbiamo valutata in base a cinque criteri: semplicità d'uso, caratteristiche, team e sostenitori, tokenomics e la quantità di trazione che ha avuto finora. Ecco cosa abbiamo pensato.

Facilità d'uso (3/5)

È facile iniziare a usare Blur. Gli utenti sono incoraggiati a collegare il proprio portafoglio Web3 (attualmente supporta i portafogli MetaMask e WalletConnect) e a iniziare a sfogliare le numerose collezioni NFT della piattaforma dopo aver visitato la pagina principale della stessa. Per impostazione predefinita, le collezioni sono mostrate nell'ordine del loro volume di negoziazione giornaliero, e gli elementi di dati essenziali come il prezzo di base, il numero di proprietari e altri indicatori di prezzo e volume sono visualizzati a colpo d'occhio. La pagina del portafoglio di Blur consente agli utenti di vedere tutti gli NFT basati su Ethereum presenti nel loro portafoglio. È semplice tenere traccia degli NFT elencati, delle loro rarità, del valore previsto della collezione e persino di un conto economico approssimativo della vita.

L'interfaccia utente di Blur è molto personalizzabile. Quando si naviga tra le collezioni, gli utenti possono scegliere tra diverse visualizzazioni, come elenchi e piastrelle, in base alle loro preferenze. A differenza di OpenSea, dove gli utenti devono cambiare scheda per visualizzare la cronologia delle vendite o altre metriche, Blur fornisce tutti i dati importanti della collezione in un'unica pagina, facilitando l'accesso e il confronto di tutti i dati rilevanti della collezione. Altre caratteristiche minori di accessibilità sono la modalità dark/light, il tracker delle tariffe del gas e il feed dei prezzi ETH.

Sebbene l'interfaccia di Blur non manchi di profondità, la quantità di dati visualizzati sullo schermo potrebbe risultare eccessiva per gli utenti meno esperti. Il software sembra essere rivolto a utenti esperti e assomiglia a un terminale Bloomberg piuttosto che alle interfacce user-friendly di eBay o Amazon. Con così tante informazioni contemporaneamente sullo schermo, la navigazione dell'interfaccia utente potrebbe risultare difficile. Tuttavia, per coloro che sono disposti a fare lo sforzo di familiarizzare con ciò che Blur ha da offrire, i vantaggi rispetto ad altri mercati NFT sono evidenti.

Nel complesso, Blur non è difficile da usare, ma potrebbe essere reso più semplice. Inoltre, mentre il look vintage a onde della piattaforma le conferisce molto carattere, i forti toni arancioni e la palette monocromatica possono irritare alcuni utenti.

Caratteristiche (5/5)

Blur compensa la mancanza di accessibilità con una serie di funzioni creative. La piattaforma promette di essere fino a 10 volte più veloce degli aggregatori NFT esistenti, con transazioni in attesa su NFT in meno di un secondo e le inserzioni vengono aggiornate ogni quattro secondi. Gli utenti di Blur hanno un vantaggio significativo nel cecchinaggio di NFT grazie alla visualizzazione fulminea delle transazioni in corso e alle modifiche quasi istantanee delle informazioni sulle rivelazioni delle collezioni d'arte.

Inoltre, le preimpostazioni di priorità del gas di Blur consentono ai clienti di superare la concorrenza di coloro che acquistano NFT attraverso altre borse o aggregatori, facendo sì che i loro acquisti vengano completati per primi. La ciliegina sulla torta è che i contratti di Blur sono più efficienti di quelli di altri mercati, facendo risparmiare ai consumatori fino a 17% sulla spesa per il gas.

Un'altra caratteristica molto apprezzata è l'interfaccia di Blur, che mostra chiaramente la scarsità di alcune caratteristiche degli NFT e consente agli utenti di visualizzare il prezzo minimo per attributi specifici. Invece di passare al setaccio le inserzioni e le vendite precedenti per determinare il valore reale dei vostri NFT con prezzo superiore al piano, Blur svolge il lavoro per voi individuando le inserzioni più basse per ogni singolo attributo e fornendo i dati in uno stile facilmente fruibile. Questo strumento aiuta gli utenti a valutare in modo appropriato i propri beni e quelli che cercano di accaparrarsi NFT con qualità scontate.

Blur supera la concorrenza anche grazie agli strumenti che consentono ai consumatori di "spazzare il pavimento", che in gergo significa acquistare numerosi NFT al prezzo più basso di una specifica collezione. Tutte le collezioni hanno un grafico della profondità del pavimento che mostra il numero di NFT elencati a vari intervalli sopra il pavimento, consentendo ai potenziali spazzini di vedere come i loro acquisti influirebbero sul mercato. Lo sweeping su Blur contiene anche alcune modifiche critiche alla qualità della vita, come l'esclusione degli NFT con transazioni in sospeso (un altro modo per risparmiare gas) e il salto degli NFT etichettati come sospetti o rubati. Per quanto riguarda la rivendita degli NFT spazzati, le operazioni di bulk listing e delisting di Blur, ottimizzate dal punto di vista del gas, sono a disposizione degli utenti.

L'unico inconveniente significativo delle funzionalità di Blur è che ora sono accessibili solo per le NFT basate su Ethereum. Tuttavia, il team di Blur ha dichiarato di voler integrare le NFT in altre reti in futuro, come Polygon.

Sostenitori e squadra (4/5)

Blur ha raccolto $11 milioni nel suo seed round del marzo 2022, con il sostegno della società di venture capital Paradigm. L'investimento di Paradigm in Blur non dovrebbe essere ignorato in quanto si tratta di una delle organizzazioni di venture capital di maggior successo nel settore delle criptovalute. L'azienda ha già finanziato una serie di vincitori nell'area NFT, tra cui i marketplace OpenSea e Magic Eden.

Diversi attori importanti della scena NFT e crypto, tra cui i collezionisti pseudonimi 6529, Cozomo de' Medici, Zeneca e MoonOverlord, hanno partecipato alla raccolta fondi. Anche il sostegno dei leader di pensiero di NFT è un indicatore positivo, che indica che gli incentivi di Blur sono più strettamente allineati con la più ampia comunità di NFT.

Sebbene la qualità dei sostenitori e degli investitori di Blur sia eccezionale, c'è un elemento chiave che i consumatori dovrebbero conoscere. L'intero team di Blur è ora anonimo e preferisce interagire utilizzando pseudonimi su internet piuttosto che rivelare i propri veri nomi. I team sconosciuti come Blur non sono rari nel settore delle criptovalute; anche alcuni degli sviluppatori più brillanti e affidabili del settore hanno deciso di rimanere anonimi.

Tuttavia, quando un team è anonimo, la sua responsabilità è limitata. È molto probabile che un membro del team possa diventare un disonesto e danneggiare il progetto in futuro. Un altro timore è che si scopra che l'identità di un membro del team è quella di una persona con un passato poco rispettabile, come è successo quando è stato rivelato che 0xSifu di Wonderland era l'ex detenuto e cofondatore di QuadrigaCX Michael Patryn. 

Sebbene l'identità del team di Blur sia sconosciuta, chi ha investito è sicuro di sapere chi c'è dietro. Investitori come Paradigm hanno una comprovata esperienza nell'investire in imprese credibili, riducendo la possibilità di spiacevoli scossoni. Blur ha inoltre dichiarato che i membri del suo staff hanno lavorato presso il MIT, Citadel, Five Rings Capital, Twitch, Brex, Square e Y Combinator, il che aumenta la credibilità del progetto.

Tokenomics (3/5)

Al momento non c'è molto da dire sul sistema di token di Blur. Sebbene il progetto abbia dichiarato che un token di governance BLUR sarà distribuito tramite airdrop nel gennaio 2023, non sono ancora state rese note specifiche importanti come l'offerta massima e la distribuzione degli investitori di base. Ciononostante, la conferma di Blur di un token lo pone davanti al principale mercato NFT OpenSea in termini di decentralizzazione e compensazione della comunità.

Blur è stata estremamente esplicita su ciò che gli utenti possono fare per ottenere un airdrop di BLUR durante il periodo di lancio del token. Per cominciare, tutti coloro che hanno scambiato NFT su Ethereum negli ultimi sei mesi hanno automaticamente diritto ad almeno un pacchetto di assistenza per i token BLUR. Da qui, gli individui che hanno ricevuto e non hanno ricevuto l'airdrop iniziale possono compiere numerose azioni per vincere i token in un secondo, più grande drop fissato per gennaio.

Secondo un post sul blog di Blur, gli utenti possono aumentare il numero di token BLUR guadagnati a gennaio quotando gli NFT delle collezioni attuali, utilizzando le numerose funzionalità di quotazione della piattaforma, come la quotazione in base al prezzo floor o al prezzo trait floor, ed effettuando almeno tre sweep della piattaforma sulle collezioni. Inoltre, gli individui che rispettano la riscossione delle royalties anziché impostarle a 0 otterranno gettoni aggiuntivi. Infine, la fedeltà alla Macchia influenzerà la rarità dei pacchetti di cura ricevuti, con una maggiore rarità che fornirà più gettoni. Per mantenere la fedeltà di un utente, i NFT devono essere quotati su Blur a un prezzo uguale o inferiore a quello degli altri mercati.

Trazione (4/5)

Blur è stato molto utilizzato dagli appassionati di NFT nelle due settimane successive alla sua pubblicazione. Secondo l'account Twitter ufficiale di Blur, appena tre giorni dopo il suo lancio, la piattaforma ha superato Gem come aggregatore di NFT con il maggior numero di utenti.
Il vero potenziale di Blur, tuttavia, non è stato svelato fino all'attesissimo conio di Art Gobblers NFT del 31 ottobre. Coloro che non vedevano l'ora di negoziare il tuffo di Art Gobblers si sono precipitati su Blur grazie al feed di dati in tempo reale della piattaforma sulle vendite e le quotazioni di NFT. Blur ha registrato un volume di scambi giornalieri pari a 8.453,7 ETH, precedendo solo il più grande marketplace OpenSea con 12.275 ETH.

Secondo una dashboard di Dune sviluppata dall'utente takamori, l'impennata di Art Gobbler ha spinto Blur oltre i mercati concorrenti X2Y2 e LooksRare, collocandola saldamente in seconda posizione dopo OpenSea in termini di volume di scambi a 30 giorni. Inoltre, il confronto dei dati di Dune degli utenti sealaunch e rchen8 indica che dal lancio di Blur, avvenuto il 19 ottobre, i volumi di scambio di Ethereum di OpenSea sono diminuiti mentre quelli della piattaforma sono aumentati, a dimostrazione del fatto che una grande quantità di volumi di scambio si è spostata dal mercato leader di Blur.

Blur è anche partito bene sui social media, con oltre 127.000 follower su Twitter e 108.000 utenti su Discord. Anche se solo una parte di questi seguaci utilizza la piattaforma, Blur dovrebbe essere in grado di accaparrarsi una parte consistente della quota di mercato NFT, sottraendola alle altre piattaforme.

Tuttavia, vale la pena ricordare che la promozione airdrop di Blur sta certamente contribuendo all'aumento dei volumi di trading della società. Molti trader NFT utilizzeranno Blur per migliorare la loro allocazione di token BLUR. Resta da vedere se questi utenti resteranno in zona dopo l'airdrop di gennaio.

Sebbene Blur sia ancora nelle sue fasi iniziali, la piattaforma ha fatto molto bene a ottenere tanta attenzione in un periodo di tempo così breve. Blur è ovviamente sulla buona strada per diventare un componente importante e duraturo dell'architettura Web3. Tuttavia, poiché il pubblico di riferimento della piattaforma è composto per lo più da trader esperti, potrebbe faticare a competere con le nuove entrate nel settore delle criptovalute e degli NFT. Questo potrebbe limitare la crescita a medio e lungo termine della piattaforma se non troverà un modo per risolvere questo problema.

Ultimi pensieri

Blur dimostra che, nonostante l'attuale freddo delle criptovalute, esistono ancora team di sviluppatori attivi e motivati che credono nell'obiettivo a lungo termine della tecnologia crittografica. Da un punto di vista tecnologico, Blur supera gli altri marketplace e aggregatori di NFT, come dimostrato dal suo utilizzo durante la zecca di Art Gobblers.

Tuttavia, sebbene la qualità delle offerte di Blur sia certa, la sua capacità di ottenere un'accettazione diffusa può essere messa in dubbio. Sebbene esista una comunità di appassionati di NFT che quasi certamente utilizzerà esclusivamente Blur in futuro, gli acquirenti di NFT più recenti o più occasionali potrebbero non considerare i vantaggi offerti da Blur come un sacrificio ragionevole per la comodità d'uso offerta da mercati come OpenSea.

La base di utenti di Blur ha la capacità di crescere con l'aumento dell'accettazione di criptovalute e NFT. Se vuole superare OpenSea, Blur deve trovare un modo per rimanere fedele ai trader esperti e allo stesso tempo rendere la sua piattaforma più accessibile e accogliente per un pubblico più ampio.

Recensione di Blur: FAQ di NFT Flipper Heaven

Recensione di Blur: NFT Flipper Heaven è un software avanzato per il trading su bitcoins e criptovalute, che potrebbe generare profitti vicini ai €1000 al giorno.
Recensione di Blur: NFT Flipper Heaven ha un'applicazione e un sito web dove è possibile fare trading.

Il vantaggio principale che offre questa piattaforma di trading è l'anonimato, il che significa che non c'è bisogno di creare un account con qualsiasi informazione personale. Hai solo bisogno di fornire una combinazione di nome utente/password per fare trading su questa piattaforma. Le persone che vogliono che i loro scambi siano anonimi, o le persone che cercano la privacy dovrebbero considerare l'utilizzo di questa applicazione perché non richiede alcun dato sensibile dai suoi utenti quando si iscrivono!

Alcuni altri vantaggi includono: transazioni veloci (nessun tempo di attesa), depositi gratuiti, basse commissioni di transazione, oltre 300 strumenti di trading sono disponibili sulla piattaforma, supporto del servizio clienti 24 ore su 24.

No, non è possibile. Il sistema collega automaticamente gli utenti ai broker a seconda della parte del mondo in cui si risiede. Tutti i broker affiliati a Blur Review: NFT Flipper Heaven sono stati controllati e sono esperti e affidabili.

No, non è disponibile negli Stati Uniti a causa delle leggi statunitensi quando si tratta di trading di cripto CFD.

Recensione di Blur: NFT Flipper Heaven sembra essere sicuro e affidabile.

Un buon inizio è di €250, il minimo richiesto per iniziare a fare trading. Una strategia intelligente è questa somma di deposito e reinvestire i profitti generati.

Recensione di Blur: NFT Flipper Heaven consente il prelievo dei profitti a piacimento dell'utente. Tutto quello che dovete fare è compilare un modulo di richiesta e attendere 24 ore per l'elaborazione.

Sì, la nostra squadra ha esaminato la piattaforma e convalida che è affidabile e sicura. Come abbiamo notato prima, il sito web ha una crittografia sufficiente, compresa una politica rigorosa per la protezione aggiuntiva dei vostri dettagli.

L'app utilizza un numero molto basso di criptovalute accettate. Per ora, le seguenti sono ammesse sulla piattaforma:

  • Bitcoin (BTC)
  • Etereum (ETH)
  • Litecoin (LTC)
  • EOS (EOS)

Sì, è possibile effettuare un'operazione con leva finanziaria fino a 1:1000. Ad esempio, è possibile negoziare 1000 volte il denaro investito. Questo è dovuto al programma di trading collegato con i broker di criptovalute che forniscono la scelta per il trading con leva finanziaria. 

Tenete presente che i rischi aumentano con l'aumentare della leva. Se le operazioni non dovessero andare come speravi, potresti finire per perdere molto, per non parlare del capitale iniziale. Per questo motivo vi suggeriamo di iniziare con un piccolo deposito.

Certo. Recensione di Blur: NFT Flipper Heaven ha posizioni lunghe o corte disponibili per tutti i suoi trader. È inoltre possibile impostare i termini che il sistema deve seguire per i propri trade. Un utente sceglierà di piazzare una posizione lunga se ritiene che il valore della valuta aumenterà o una posizione corta se il prezzo è destinato a scendere.
Prima di iscriversi, si ha la possibilità di contattare i rappresentanti del servizio clienti di Blur Review: NFT Flipper Heaven tramite una sessione di live chat sul sito web. Una volta terminata la registrazione, è possibile accedere all'assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite e-mail, telefono o chat dal vivo.

Altri sistemi di trading

Sfocatura

93%

Valutazione eccellente

TESTATO E VERIFICATO

it_ITItalian