Cosa possono fare i contratti intelligenti e come funzionano?

I contratti intelligenti stanno crescendo in popolarità, le major tecnologiche come IBM, Google e Microsoft stanno lavorando per costruire soluzioni intorno ad essi. Ma cos'è davvero un contratto intelligente? Come funziona? Come si può usare? E cosa potrebbe significare per le aziende e gli individui in futuro?

Gli Smart Contracts sono contratti che si eseguono da soli e i termini dell'accordo tra acquirente e venditore sono scritti direttamente in righe di codice. Il codice e gli accordi in esso contenuti esistono in un sistema distribuito e decentralizzato. blockchain rete. I contratti intelligenti consentono di effettuare transazioni e accordi affidabili tra parti diverse e anonime senza la necessità di un'autorità centrale, di un sistema legale o di un meccanismo di applicazione esterno. La tecnologia dei contratti intelligenti è come un programma informatico auto-operante che viene eseguito automaticamente quando vengono soddisfatte determinate condizioni.

I contratti intelligenti sono un concetto che è stato introdotto da Nick Szabo nel 1994. Immaginate lo scenario in cui volete comprare una macchina. Per farlo, è necessario trovare un venditore, concordare un prezzo e poi firmare un contratto. Il contratto includerà quando dovrete pagare l'auto e quando il venditore vi trasferirà la proprietà dell'auto.

Ora immaginate che invece di ricevere un contratto dal venditore, avreste ricevuto un piccolo programma per computer da lui/lei. Questo programma agirà come il vostro contratto e lo farà anche rispettare, senza alcuna interazione umana. 

I contratti intelligenti sono un'estensione naturale della tecnologia ledger distribuita (DLT) usata nelle blockchain. Permettono ai partecipanti di automatizzare parte dei loro processi di business e transazioni scrivendo codice informatico nelle loro transazioni blockchain. Questo codice sarà eseguito una volta che la transazione è convalidata dalla rete.

I contratti intelligenti non sono limitati alle transazioni di denaro o proprietà. Possono essere utilizzati per altre transazioni come lo scambio di dati, la fornitura di servizi e altro ancora. I contratti intelligenti utilizzano la tecnologia blockchain, che è essenzialmente un database decentralizzato che è distribuito su più computer. Poiché l'blockchain è decentralizzato, questo significa che non c'è un server centralizzato che memorizza il database; invece, è memorizzato su una rete peer-to-peer. Questo significa che anche i contratti intelligenti sono decentralizzati ed eseguiti su una rete peer-to-peer.

Poiché i contratti intelligenti sono decentralizzati, non possono essere fermati da una singola parte, come un governo o una società. Chiunque abbia una connessione internet può partecipare alla rete ed eseguire il contratto una volta che tutte le parti coinvolte hanno concordato i dettagli.

Per questo motivo, i contratti intelligenti vengono adottati da aziende internazionali e governi perché possono servire come metodo alternativo ai modi tradizionali di fare affari che non sono sempre affidabili o efficienti (come l'uso di avvocati per redigere accordi legali).

Come funzionano i contratti intelligenti?

Lo scopo di un contratto intelligente è quello di fornire una sicurezza superiore al diritto contrattuale tradizionale e ridurre altri costi di transazione associati alla contrattazione. I contratti intelligenti permettono l'esecuzione di transazioni credibili senza terze parti. Queste transazioni sono tracciabili e irreversibili.

È un accordo, allo stesso modo di un contratto scritto. Può essere fatto usando la tecnologia blockchain - è un libro mastro pubblico immutabile di informazioni. Il concetto fornisce un insieme esplicito di promesse, a cui tutti devono aderire, e poiché sono eseguiti digitalmente, e indipendentemente dal business...

Passo 1: I team aziendali interagiscono con gli sviluppatori per impostare i loro requisiti per il comportamento desiderato dello smart contract in risposta a specifici eventi o condizioni. 

Passo 2: Gli eventi semplici includono cose come l'autorizzazione di un pagamento, la ricezione di un pacco e la soglia di lettura di un contatore. 

Passo 3: Azioni più complicate, come il calcolo del valore di uno strumento finanziario derivato o l'erogazione automatica di un pagamento assicurativo, possono essere codificate utilizzando una logica più sofisticata. 

Passo 4: Gli sviluppatori costruiscono e testano la logica utilizzando uno strumento di scrittura di contratti intelligenti. Dopo il completamento dell'applicazione, questa viene inoltrata a un altro team per i test di sicurezza. 

Passo 5: Utilizzate uno specialista interno o un'azienda specializzata nella verifica della sicurezza degli smart contract.

Passo 6: Una volta autorizzato, il contratto viene implementato su un blockchain esistente o su un'infrastruttura ledger distribuita equivalente. 

Passo 7: Una volta distribuito, il contratto intelligente è impostato per ascoltare gli aggiornamenti degli eventi da un "oracolo", che è fondamentalmente una fonte di dati in streaming crittograficamente sicura. 

Passo 8: Il contratto intelligente viene eseguito dopo che ha la combinazione richiesta di eventi da uno o più oracoli.

I contratti intelligenti si basano su parametri di input e procedure di esecuzione definiti e oggettivi. Tuttavia, prima che il contratto possa essere eseguito e caricato su alcuni blockchain, deve essere pagata una tassa di transazione. Sull'Ethereum blockchain, per esempio, i contratti intelligenti vengono eseguiti sulla Ethereum Virtual Machine, e la tassa di transazione è nota come "gas". Man mano che la complessità del contratto da eseguire cresce, cresce anche la quantità di gas necessaria per eseguirlo. 

La transazione viene unita al blockchain una volta che la tassa di transazione è stata pagata. Questo significa che la transazione è completa e non può essere modificata, e solo le persone a cui è stato concesso il permesso possono vedere i risultati. 

Quali sono i pro e i contro dei contratti intelligenti?

Questi accordi hanno già una serie di vantaggi rispetto agli accordi tradizionali. Questa cifra è destinata ad aumentare in futuro con l'avanzare della tecnologia. Per il momento, ecco i vantaggi del loro impiego.

1. Precisione 

Uno dei criteri chiave di un contratto intelligente è la registrazione esplicita di tutti i termini e le condizioni. Questo è richiesto poiché le omissioni potrebbero portare a problemi di transazione. Di conseguenza, automatizzato I contratti evitano le difficoltà associate alla compilazione manuale di una pletora di documenti. 

2. Responsabilità 

I termini e le condizioni di questi contratti sono completamente aperti e disponibili a tutte le parti interessate. Una volta che il contratto è stato creato, non c'è modo di contestarlo. Questo assicura che la transazione sia completamente trasparente per tutte le parti coinvolte. 

3. Comunicazione efficace

Tutto è esplicito a causa della necessità di precisione nelle specifiche del contratto. Non ci può essere spazio per incomprensioni o comunicazioni errate. Di conseguenza, i contratti intelligenti hanno il potenziale di ridurre significativamente la quantità di efficienza sprecata a causa delle lacune di comunicazione.

4. Rapidità 

Questi contratti sono basati su un codice software e sono accessibili via internet. Di conseguenza, possono completare le transazioni in tempo record. Molti processi aziendali tipici possono essere completati in poche ore grazie a questa velocità. Non c'è bisogno di elaborare manualmente i documenti. 

5. Sicurezza 

I contratti automatizzati impiegano il più forte grado di crittografia dei dati attualmente disponibile, che è lo stesso standard impiegato dalle moderne criptovalute. Questo livello di sicurezza li colloca tra i beni più sicuri su internet.

6. Efficacia

L'efficienza con cui questi contratti funzionano è un risultato naturale della loro velocità e precisione. Si eseguono più transazioni che generano valore per unità di tempo quando l'efficienza è maggiore. 

7. senza carta 

Le aziende di tutto il mondo stanno diventando più preoccupate del loro effetto ambientale. Poiché i contratti intelligenti vivono e respirano nel mondo virtuale, permettono il movimento "go-green". Questo elimina la necessità di grandi risme di carta. 

8. Archiviazione e backup

In ogni transazione, questi contratti catturano fatti critici. Di conseguenza, ogni volta che le vostre informazioni vengono utilizzate in un contratto, vengono salvate in modo permanente per riferimenti futuri. Queste qualità sono facilmente recuperabili in caso di perdita di dati. 

9. Risparmi finanziari

Uno dei vantaggi più notevoli dei contratti automatizzati è che eliminano la necessità di una grande rete di intermediari. Non c'è bisogno di avvocati, testimoni, banche o altri intermediari. 

10. Abbiate fede

I contratti intelligenti generano completa fiducia nella loro esecuzione. La trasparenza, l'autonomia e la sicurezza dell'accordo eliminano qualsiasi potenziale di manipolazione, pregiudizio o imprecisione. La rete esegue automaticamente il contratto quando viene solennizzato. 

11.  Risultati garantiti

Un altro aspetto attraente di questi contratti può essere la capacità di diminuire considerevolmente, se non eliminare, la necessità di controversie e tribunali. Utilizzando un contratto self-executing, le parti accettano di essere vincolate dalle regole e dalle sentenze del codice sottostante. 

Dove sono più efficaci i contratti intelligenti? 

A causa del loro carattere auto-esecutivo, questi contratti sono più adatti ad alcuni settori che ad altri. I contratti automatizzati sono meno ideali per le aziende con alti livelli di servizio, come gli alberghi, il cibo e le bevande.

Ci sono varie industrie che potrebbero guadagnare di più dall'uso diffuso dei contratti intelligenti. Diversi governi in tutto il mondo, per esempio, hanno tentato progetti pilota di contratti intelligenti per aiutare a rimuovere l'ingombrante archiviazione manuale della carta collegata alle transazioni immobiliari datate. I contratti intelligenti potrebbero anche aiutare nella protezione dei dati sensibili dei pazienti nel settore sanitario, mantenendo contemporaneamente la veridicità delle informazioni per evitare diagnosi errate. Inoltre, i contratti intelligenti hanno il potenziale per automatizzare una varietà di operazioni che richiedono tempo nelle industrie della contabilità e della finanza, che includono il calcolo delle cifre. 

I contratti intelligenti possono anche essere utili nei seguenti settori: 

  • Startup
  • Capitale di rischio 
  • Educazione alla catena di approvvigionamento Assicurazione Magazzino 
  • Trasporto e logistica 
  • Carità
  • Agricoltura Viaggi e turismo

L'adozione di questa tecnologia aiuterà industrie come quella bancaria, assicurativa, sanitaria e immobiliare. Queste industrie si basano su un insieme di regole, algoritmi e parametri quantitativi di interazione

Limitazioni / Contro dei contratti intelligenti

Al momento, ci sono significativi vincoli pratici ai contratti intelligenti che vietano loro di diventare ampiamente utilizzati. 

Incapacità di cambiare 

In primo luogo, cambiare o cancellare un contratto è molto più difficile, se non impossibile, rispetto ai contratti basati sul testo. Quando la legge cambia o si verifica un evento imprevisto, le parti possono preparare rapidamente un addendum a un contratto basato sul testo. Tuttavia, poiché gli blockchain, dove vivono i contratti intelligenti, sono immutabili, cambiare un contratto intelligente è significativamente più difficile. Questo svantaggio può comportare maggiori costi di transazione rispetto all'utilizzo di contratti tradizionali. 

Ci sono pochi rimedi per la violazione. 

Inoltre, quando un contratto è rotto, i contratti intelligenti si preoccupano di permettere alle parti di scegliere misure di auto-aiuto. 

Restrizioni di negoziazione

L'obiettività e l'automazione inerenti ai contratti intelligenti possono sventare il modo in cui le parti effettivamente negoziano i contratti. Per esempio, una parte può decidere che è vantaggioso lasciare una disposizione più ambigua in modo da poter poi sostenere che la disposizione dovrebbe essere interpretata a suo favore se o quando sorge un problema. I contratti intelligenti non permettono lo stesso livello di ambiguità. I contratti intelligenti richiedono parametri esatti. Di conseguenza, le parti possono scegliere contratti basati sul testo per accordi complessi a causa degli alti costi di transazione associati alla negoziazione di tali contratti.

Sicurezza

Come discusso in precedenza, i contratti intelligenti presentano anche il rischio aggiunto che il contratto possa essere violato e sfruttato finanziariamente. Le parti possono trovare un'ulteriore assicurazione nel sapere che un contratto basato sul testo non può portarli alla rovina finanziaria.

Dati esterni

Un altro problema tecnico si verifica quando le disposizioni sono inserite in un contratto intelligente che richiede al contratto intelligente di ricevere informazioni da risorse fuori catena, dati da risorse non sul blockchain stesso. Per esempio, uno smart contract di assicurazione del raccolto è programmato per trasferire denaro ad un assicurato se la temperatura scende sotto i 32 gradi. In questo caso, sorge un problema significativo perché i contratti intelligenti non possono estrarre dati da risorse fuori dalla catena. Piuttosto, quelle informazioni devono essere inserite nello smart contract.

Gli oracoli, che sono fonti di informazione di terze parti fidate, possono curare questo problema inserendo queste informazioni in momenti predeterminati; tuttavia, l'aggiunta di una terza parte al processo del contratto intelligente presenta il problema residuo di diluire l'esperienza decentralizzata dei contratti intelligenti.

Problemi che potrebbero sorgere con i contratti intelligenti

Secondo Sergey Nazarov, CEO di Chainlink, una start-up oracolare che sfrutta molte fonti esterne di dati oracolari, non ci sono dati assolutamente affidabili poiché gli oracoli hanno tipicamente trasmesso i dati da una singola fonte. In un white paper, Nazarov ha dichiarato che i dati potrebbero essere "benignamente o malignamente contaminati come risultato di siti web malfunzionanti, fornitori di servizi ingannevoli o errori onesti". 

Chainlink ha creato accordi di sviluppo con aziende di internet e servizi finanziari, come Google e la Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication (SWIFT), che gestisce una delle più grandi reti di compensazione e liquidazione del mondo.

Il modo in cui i contratti regolari funzionano oggi può essere problematico, secondo Nazarov, perché una parte può eseguire un compito ma l'altra parte può decidere di non pagare - probabilmente scatenando una battaglia legale - o ci possono essere ipotesi fatte da una delle parti su un contratto complesso che potrebbero non essere vere.

"Quei contratti non sono rigorosamente applicabili; non possono essere applicati dalla tecnologia come può fare un contratto intelligente". Nazarov ha detto. "Un contratto intelligente è deterministico; può assolutamente essere applicato finché gli eventi relativi alle sue clausole contrattuali accadono.

"I contratti intelligenti sono condizionati da eventi; sono condizionati da eventi di mercato, nelle assicurazioni sono condizionati da dati IoT di automobili, fabbriche o altre attrezzature", ha continuato Nazarov. "Nella finanza commerciale, sono contingenti ai dati di spedizione.

In un altro esempio, Chainlink ha creato un contratto intelligente per una società di media che ha tenuto in riserva le commissioni da pagare a una società di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) che aveva assunto fino a quando gli URL degli articoli di notizie hanno raggiunto - e poi mantenuto - le classifiche dei motori di ricerca per un determinato periodo di tempo.

"Quel pagamento non era detenuto dal nostro cliente o dalla società di ottimizzazione dei motori di ricerca", ha detto Nazarov. "Era detenuto da questa nuova tecnologia [blockchain e il contratto intelligente] che farà rispettare programmaticamente il contratto come è stato scritto. Questa è la differenza fondamentale".

Anche se complicato da sviluppare in passato, la costruzione di contratti intelligenti sta diventando più facile in quanto stanno emergendo nuovi strumenti di programmazione che si allontanano dalla complessità sottostante dei linguaggi di scripting dei contratti intelligenti, permettendo essenzialmente agli uomini d'affari di mettere insieme le basi di un contratto intelligente, ha detto Bennett.

"Stiamo anche cominciando a vedere strumenti che permettono agli uomini d'affari di mettere insieme le basi di un contratto intelligente", ha detto Bennett. "Questo è solo l'inizio, però, come alcune aziende hanno già scoperto che può essere una sfida per garantire che ogni partecipante alla rete esegua la stessa versione di un contratto intelligente".

Pensieri finali

Il contratto intelligente è stato a lungo considerato la caratteristica principale di Blockchain, ma quando l'industria declina, molti concetti come la decentralizzazione, il ledger distribuito e così via stanno guadagnando popolarità. Oltre alla divulgazione, la tecnologia blockchain è stata ampiamente utilizzata in vari settori ed è stata ampiamente riconosciuta dal mondo accademico e dagli individui. L'applicazione della tecnologia blockchain è ancora in espansione, e ogni campo sarà interessato. Poiché non c'è supervisione del governo e supporto normativo per lo sviluppo di Tecnologia blockchain, è difficile per le imprese andare avanti da sole. Speriamo che fornendo una solida piattaforma per le imprese nazionali per costruire una base di applicazioni Blockchain in Cina porterà un certo grado di aiuto a loro.

Per concludere, il mondo si sta muovendo verso un nuovo modo di fare le cose. Stiamo passando da una cultura "guidata dal sistema" a un'economia "senza istituzioni". L'unico modo per avere successo in questa nuova frontiera è costruire un sistema che sia aperto, trasparente e sicuro. E l'unica soluzione per questa decentralizzazione sta nella tecnologia blockchain.

I contratti intelligenti possono rendere alcuni processi di fare affari online ancora più efficienti. Funzionano direttamente sopra l'blockchain che elimina la necessità di una terza parte per arbitrare i contratti falliti e le controversie. I contratti intelligenti possono essere utilizzati in molti settori, e ora ci sono anche aziende multimilionarie che lavorano per sbloccare il loro potenziale.

Correlato

it_ITItalian