Cos'è il Crypto Lending? Una spiegazione.

 

 

 

In questo articolo, imparerete...

  • come funziona il cripto prestito,
  • una semplice spiegazione del perché i conti di risparmio criptati pagano tassi di interesse relativamente alti,
  • perché il crypto lending è il prossimo passo evolutivo del mercato dei prestiti,
  • e perché dovreste conoscere questa nuova forma di investimento già oggi.

La tecnologia Blockchain potrebbe rivelarsi come una delle invenzioni rivoluzionarie del 21° secolo. I visionari prevedono che blockchain potrebbe cambiare il mondo proprio come ha fatto internet, forse anche di più. Potrebbe fornire l'infrastruttura tecnologica per la prossima ondata di adozione digitale e sconvolgere interi settori e modelli di business come ha fatto il World Wide Web negli ultimi 20 anni.

Le criptovalute sono già emerse come una classe di attività completamente nuova. Man mano che questa nuova classe di beni si muove più nel mainstream, le aziende stanno sviluppando prodotti finanziari per le criptovalute - uno di questi è il crypto lending.

Sulle piattaforme di prestito di criptovalute, gli utenti troveranno due offerte:

"Se non trovi un modo per fare soldi mentre dormi, lavorerai fino alla morte". - Warren Buffet

Il prestito di criptovalute spiegato: Come funzionano i prestiti criptati

When borrowers apply for a loan with their banca, they first have to prove their creditworthiness by providing at least their source of income and credit history. On crypto lending platforms, borrowers only need to deposit cryptocurrencies as collateral to get a loan. That means borrowers make a conscious decision not to sell their cryptocurrencies but to pledge them as collateral so that they can retrieve them later – similar to a pawnshop. A better comparison is traditional securities-based-lending: An investor deposits a security, for example, a stock, as collateral with a broker or a bank and receives a loan in return. On crypto lending platforms, crypto borrowers also deposit an asset as collateral (e.g., bitcoin) and get a loan (e.g., euros or us dollars) in return.

Vi starete chiedendo perché un mutuatario non vende semplicemente le sue criptovalute per ottenere liquidità?

Per gli "hodlers" (investitori a lungo termine di criptovalute) che si aspettano che i prezzi delle criptovalute salgano, i prestiti di criptovalute sono un modo per ottenere contanti senza vendere le loro criptovalute. È anche un modo per evitare di pagare le tasse sulle plusvalenze, che potrebbero dover pagare se vendessero le loro criptovalute.

Ma gli hodler sono solo una minoranza tra i mutuatari di crypto lending. Il principale gruppo di mutuatari sono gli investitori istituzionali e le aziende che lavorano con le criptovalute, per esempio, le crypto mining farm. Queste aziende hanno spesso un accesso limitato ai tradizionali mercati del capitale di debito, rendendo il costo del capitale nel settore cripto significativamente più alto rispetto a Wall Street. La ragione è che le leggi che governano la nuova classe di asset non sono ancora ben sviluppate in molte giurisdizioni, quindi è difficile per le banche prezzare i modelli di business delle aziende di cripto. In alcuni casi, le cripto aziende non possono nemmeno aprire un conto bancario perché le banche non vogliono correre rischi normativi trattando con questi clienti. Il Crypto lending fornisce quindi un modo per le aziende crypto di ottenere finanziamenti ad un prezzo ragionevole.

Per evitare malintesi: Il Crypto lending non è la stessa cosa del P2P Lending. Il P2P Lending di solito finanzia progetti individuali e spesso non richiede garanzie - e certamente non sotto forma di criptovalute.

Another thing to keep in mind when talking about crypto lending is the difference between CeFi (“Centralized Finance”) and DeFi (“Decentralized Finance”) providers. Centralized providers are owned and run by private companies. Decentralized platforms, on the other hand, are based on a blockchain protocol developed by a community rather than a private company. In other words: If you give your cryptocurrencies to a CeFi platform, you trust a company; with a DeFi-platform, you trust in the protocol. It would help if you understood the differences between the two before choosing a platform, as both have their pros and cons.

Come funziona la cripto-collateralizzazione?

Quando si prende un prestito con criptovaluta, si deve accettare un certo rapporto Loan-to-Value. Il rapporto Loan-to-Value (LTV) determina la quantità di garanzie richieste. Questo rapporto può variare a seconda della piattaforma. Descrive il rapporto tra l'importo del prestito e il collaterale: Con un LTV di 50%, l'importo del prestito sarà la metà del collaterale depositato, il che significa che il mutuatario deve depositare criptovalute che valgono il doppio dell'importo del prestito.

Se il LTV sale oltre il 50% durante la durata del prestito - per esempio, perché il valore di mercato del collaterale dato in pegno scende - la piattaforma attiverà un margin call. Richiederà quindi al mutuatario di inviare ulteriori garanzie entro un periodo di tempo (ad esempio 72 ore) per ripristinare l'LTV concordato nel contratto di prestito. In alternativa, il mutuatario può anche rimborsare il suo saldo del prestito fino a quando il LTV pre-concordato viene ripristinato. 

If the borrower does not comply with this request – or if the LTV exceeds a critical value (on most platforms, this value is between 80% and 90%) – the lending platform will automatically liquidate a portion of the collateral and use it to repay the loan until its value compared to the value of the collateral is reduced to the pre-agreed safety margin. This automatizzato mechanism protects the platform provider and its users from default risks because the collateral always exceeds the loan amount and is automatically liquidated as soon as the value of the collateral comes close to the loan balance. Thus, crypto-backed loans are always overcollateralized.

Cosa sono i conti di risparmio criptati?

Crypto prestito piattaforme finanziano i loro prestiti attraverso le garanzie fornite dai mutuatari e le criptovalute depositate dai risparmiatori nei conti di risparmio criptati. Questi conti di risparmio in criptovalute di solito portano un superiore interesse rispetto ai conti bancari tradizionali. I risparmiatori di solito ricevono interessi giornalieri, settimanali o mensili, a seconda della piattaforma. Di solito possono depositare criptovalute free-floating come Bitcoin o Ethereum, stablecoins (criptovalute che sono ancorate a un asset stabile come il dollaro americano o l'oro), o in alcuni casi anche valute fiat come il dollaro americano o l'euro. Le condizioni e i termini dei conti di risparmio criptati possono differire significativamente da una piattaforma all'altra.

I conti di risparmio criptati ti offrono quindi l'opportunità di generare un reddito passivo. Mentre non si può quasi più ottenere alcun interesse sui depositi bancari - in alcune banche, i tassi sono addirittura negativi - rendimenti a due cifre sono possibili sui conti di risparmio criptati. La maggior parte delle piattaforme di prestito offrono tassi di interesse che vanno da 4% a 12% - paragonate a 0.5% sui depositi bancari o ai titoli di stato che non pagano più alcun interesse. L'opportunità di guadagnare tassi elevati in un ambiente a tasso zero è attraente sia per i risparmiatori che per gli investitori istituzionali. Tuttavia, questo rendimento più alto viene anche ad un superiore rischiocome le fluttuazioni del prezzo del collaterale, il rischio di insolvenza del fornitore della piattaforma e i rischi tecnici.

Piattaforme di prestito di criptovalute e le loro condizioni individuali in una tabella di recensioni su CryptoStudio.comCryptominded confronta le principali piattaforme in dettaglio

Tassi di interesse elevati nel prestito di criptovalute: una semplice spiegazione

Abbiamo già toccato il costo del capitale nell'ecosistema cripto sopra, che spiega in parte il alto interesse tassi. Prendete, per esempio, le crypto mining farms: Queste sono aziende che fanno soldi estraendo nuovi bitcoin. Se i minatori si aspettano che i prezzi delle criptovalute aumentino, potrebbero non voler vendere le loro criptovalute al prezzo attuale - quindi vogliono guadagnare interessi sulle loro criptovalute mentre le tengono - ma hanno anche bisogno di liquidità sotto forma di valuta fiat per gestire le loro fattorie di mining. Dal momento che non possono ottenere un prestito (o solo uno molto costoso) dalle banche tradizionali, i prestiti cripto sono una fonte di finanziamento attraente nonostante i tassi di interesse più alti. I tassi comparativamente più alti su questi prestiti sono meno un problema per i minatori, dato che possono anche investire una parte delle loro criptovalute a tassi di interesse più alti in conti di risparmio criptati. La matematica funziona!

Poiché i tassi sui prestiti sono alti, le piattaforme possono anche pagare tassi elevati sui conti di risparmio. Ma c'è dell'altro. Prima di addentrarci in questo, è necessario capire come esattamente le piattaforme di crypto lending guadagnano soldi:

Le piattaforme di Crypto lending ricevono criptovalute sia dai risparmiatori che dai mutuatari. Torniamo al confronto con un broker di titoli: Qui, un investitore compra un titolo e lo deposita presso un broker, e il broker poi presta questo titolo ai trader e agli investitori istituzionali che a loro volta danno in garanzia e pagano una commissione. Poiché il broker guadagna in questo modo, può offrire commissioni di trading più basse rispetto alle banche. Nei mercati finanziari tradizionali, questa forma di prestito di titoli collateralizzati è considerata una transazione relativamente sicura, e la maggior parte dei principali broker e istituzioni finanziarie sono coinvolti.

Le piattaforme di prestito di criptovalute operano in modo simile: Prestano criptovalute agli investitori sotto forma di prestiti cripto garantiti attraverso le loro piattaforme, come già spiegato sopra. Prestano anche criptovalute a investitori istituzionali in transazioni over-the-counter, proprio come i broker di titoli. Questi investitori istituzionali includono aziende come gli scambi di criptovalute, i market maker o gli hedge fund che hanno bisogno di criptovalute per il loro business quotidiano, per esempio, per fornire liquidità ai trader o alle vendite allo scoperto.

So the key reason why you can earn such high interest rates on your crypto savings is that the platforms can earn money by lending your cryptocurrencies to institutions. For the institutions themselves, it can be well worth paying high fees for borrowing cryptocurrencies. As crypto markets today are not yet as efficient as traditional financial markets, there are significant profitto margins. Take arbitrage trading, for example. Liquidity differs from exchange to exchange, meaning the same cryptocurrency will sometimes trade at different prices. Traders can then buy it at a low price on one exchange and sell it more expensively on another. Such structural inefficiencies can lead to arbitrage gains of 10% – 20%. If traders then buy the necessary liquidity from crypto lending providers for 8% interest, they are still getting a good deal.

È anche importante ricordare che le persone in Occidente sono generalmente abituate a bassi tassi di interesse. Anche se i tassi di interesse per il prestito di criptovalute sembrano molto alti da un punto di vista europeo o statunitense, sono in realtà moderati nel confronto internazionale. In molti mercati emergenti e in via di sviluppo, i tassi di interesse a due cifre - sia per i risparmiatori che per i mutuatari - sono standard.

Tassi di interesse dei prestiti di criptovalute a confrontoTassi di interesse criptati nella nostra tabella di revisione

Il Crypto lending è il prossimo passo evolutivo del mercato dei prestiti

Il Crypto lending gioca un ruolo sempre più importante nell'ecosistema delle criptovalute as it provides liquidity for market participants. And besides that, crypto lending also connects the crypto and the traditional financial industries, which means it also has economic relevance beyond the crypto industry. Investors of all types can use crypto lending to generate passive income and participate in the new asset class – without the high volatility of Bitcoin investire.

Le caratteristiche tecnologiche della classe di asset cripto, e il suo alto grado di automazione, offrono vantaggi critici rispetto alle banche tradizionali. Poiché non è richiesto alcun controllo del credito, l'intero processo è molto più veloce e non comporta quasi nessun costo. Inoltre, il prestito cripto aumenta anche l'inclusione finanziaria: Coloro che hanno una scarsa storia di credito, coloro che non possono (o non vogliono) fornire le loro fonti di reddito, o coloro che non hanno accesso al sistema bancario - per esempio, i mutuatari dei paesi emergenti e in via di sviluppo - possono ancora prendere prestiti garantiti da cripto senza altri requisiti se non la costituzione di garanzie cripto.

Il prestito crittografico diventerà molto più rilevante per l'economia generale una volta che i beni saranno tokenizzati su larga scala - ed è solo una questione di tempo prima che ciò accada. Già oggi è possibile rappresentare digitalmente immobili, obbligazioni, azioni e quasi ogni altro bene come token di sicurezza (titoli basati su blockchain). Una volta che più beni sono stati tokenizzati, gli investitori possono depositare questi beni come garanzia di prestito. Invece di ipotecare la tua casa, potresti dare in pegno un token immobiliare che rappresenta digitalmente la tua casa. Se tutto è digitale, non ci sarà più bisogno di burocrazia. Non hai bisogno di pagare per una valutazione della tua casa o per un avvocato per redigere un contratto; tutto avviene digitalmente e in frazioni di secondo. Tutto questo può sembrare fantascienza, ma non lo è; è già tecnicamente fattibile oggi.

"Può essere benissimo il caso che [le azioni] diventino tutte tokenizzate".
Jay Clayton, presidente della Commissione della Borsa statunitense.
La linea di fondo: Il Crypto lending è un nuovo tipo di prodotto finanziario per una nuova classe di asset

Le piattaforme di cripto prestito hanno un piede in entrambi i mondi, il mondo cripto finanziario e l'industria finanziaria tradizionale. Offrono ai risparmiatori alti tassi di interesse che non possono ottenere in nessuna banca. Allo stesso tempo, forniscono liquidità all'ecosistema delle criptovalute dando ai mutuatari accesso ai fondi senza vendere le loro criptovalute. Prestano anche criptovalute a scambi di criptovalute e investitori istituzionali, permettendo loro di utilizzare questi beni senza doverli acquistare.

Il Crypto lending è simile al modello di business dei broker di titoli. Le piattaforme lavorano con il collaterale che ricevono dai risparmiatori e dai mutuatari, che è uno dei motivi per cui i risparmiatori possono guadagnare alti tassi di interesse. Un'altra spiegazione per i tassi elevati è che il crypto lending è un nuovo tipo di prodotto finanziario in una classe di attività che non è ancora stabilita, quindi il costo del capitale nel settore delle criptovalute è più alto che nella finanza tradizionale. Oltre a questo, i risparmiatori guadagnano un premio di rischio aggiuntivo, poiché stanno investendo il loro capitale in un nuovo mercato che ha ancora poca offerta ed è soggetto a incertezze tecnologiche. Come investitore, dovresti capire come funziona il crypto lending e come le piattaforme differiscono l'una dall'altra.

 

 

 
In questo articolo, hai imparato ...
  • cos'è il cripto prestito e come funziona,
  • che le piattaforme di crypto lending ricevono criptovalute da mutuatari e risparmiatori e le prestano a investitori istituzionali,
  • che il crypto lending è attraente per gli hodler perché ricevono liquidità senza dover vendere le loro criptovalute,
  • che i tassi di interesse sui conti di risparmio cripto sono alti perché il costo del capitale nell'industria cripto è diverso dalla finanza tradizionale.
 

Lascia una risposta

Aiutaci a curare le grandi risorse

Informazioni su

CryptoMinded è una directory curata di risorse, servizi e strumenti legati alla crittovaluta e alla catena dei blocchi.

Clicca per unirti a noi su Slack →
Feedback e suggerimenti →
Pubblicità su Cryptominded.com →

it_ITItalian