Guida introduttiva alle crittocittà

Le crittocittà sono una nuova ed entusiasmante tecnologia in grado di perturbare il modo in cui avvengono le transazioni finanziarie. Che si tratti di denaro inviato, speso, investito o altro, le crittocorse rappresentano un cambiamento di paradigma nel modo in cui pensiamo al denaro. Le valute crittografiche esistono da oltre 8 anni e attualmente hanno un valore di mercato di circa $170 miliardi.

I recenti riflettori dei media hanno aperto la strada a un numero sempre maggiore di persone per prendere atto e approfondire un po' di più il mondo della crittovaluta e il suo scopo. Quindi, con questa guida introduttiva vogliamo darvi una buona comprensione di cosa sia la crittovaluta.

In questa guida introduttiva imparerete:

  1. Cos'è una moneta criptata?
  2. Come funzionano le crittocittà
  3. Le valute crittografiche sono sicure?
  4. Le migliori crittografie
  5. Cosa c'è dopo?
  6. Bonus: Le origini della crittovaluta

Cos'è una crittovaluta?

Le crittovalute sono valute digitali distribuite, come una forma di contanti digitali. Esse consentono transazioni senza soluzione di continuità, dirette ed estremamente veloci tra le parti. Avete il pieno controllo dei vostri pagamenti e del vostro saldo, e potete spendere e guadagnare con facilità e trasparenza.

Dato che avete il pieno controllo della vostra valuta criptata, non avete bisogno di affidarvi ad un'autorità centrale per convalidare le vostre transazioni, tutta la convalida viene fatta dalla rete di crittovalutazione. Oggi, le società di carte di credito, le banche e altri enti fungono da "guardiani" del vostro denaro. Vi fidate di loro per proteggere le vostre informazioni e il vostro denaro, e in cambio gestiscono le transazioni per garantire che tutto sia in ordine.

Tuttavia, le valute crittografiche non richiedono un'autorità centrale e gestiscono invece le transazioni in modo distribuito. Per questo motivo, mentre una banca potrebbe avere un database che è un ovvio obiettivo di hacking per qualcuno che ruba il vostro denaro, le valute crittografiche non sono suscettibili a questi attacchi. Inoltre, le valute crittografiche possono elaborare le transazioni in pochi secondi o minuti, e non in ore o giorni come potrebbe essere necessario per inviare denaro oggi.

Le monete criptate, spesso chiamate monete, sono conservate in "portafogli" digitali che utilizzate per gestire i vostri pagamenti. Il vostro portafoglio è protetto da una chiave privata - pensatela come una password estremamente complessa - che solo voi conoscete. Potete spendere o inviare denaro inviando una transazione dal vostro portafoglio a qualcun altro.

Come il denaro contante, si può spendere il denaro come si vuole - sia che si presti a un amico, che si paghi il pranzo o che si paghi anche un dipendente. A differenza del denaro contante, però, poiché le valute crittografiche sono digitali, è possibile pagare con un'applicazione per il portafoglio sul telefono, con un portachiavi speciale e in altri modi che rendono la crittovaluta più facile da usare.

Come funzionano le crittocittà?

Le crittovalute sono state sviluppate come applicazione su un'invenzione crittografica nota come blockchain, da cui il nome di crittovaluta. Blockchain è una tecnologia che supporta più tecnologie - la crittovaluta è solo una di queste. Ma, cosa importante, le crittovalute, come le abbiamo oggi, non sarebbero possibili senza la tecnologia blockchain. Quindi, cos'è blockchain?

Blockchain

Un blocco è un problema matematico complesso basato su una tecnologia crittografica (chiamata "hash") che i computer mirano a risolvere. Una volta risolto il problema matematico, il blocco è "completo". La proprietà importante di un blocco è che se si modifica qualsiasi informazione al suo interno - come i dati delle transazioni - diventa non valida, o si rompe. L'unico modo per risolverlo è sostituire i dati non corretti con quelli originali.

Quando viene creato un nuovo blocco, prende i dati dal blocco precedente, creando un collegamento - da qui il termine blockchain. In un blockchain, se i dati di un qualsiasi blocco vengono modificati, l'intero blockchain da quel punto in poi viene interrotto. Si può pensare ad esso come ad una torre di blocchi di legno, se si rompe un blocco al centro della torre, tutti i blocchi sopra di essa si rovesciano. L'unico modo per 'fissare' la torre è correggere i dati che sono stati manomessi. Infatti, blockchains è spesso misurato in termini di 'altezza', che è il numero totale di blocchi nella torre. Quindi, più vecchi sono i dati, più sicuri diventano. Generalmente, un blocco sarà considerato 'valido' una volta che un numero sufficiente di blocchi aggiuntivi sarà stato aggiunto alla catena per garantire la sicurezza. Nelle valute crittografiche, l'blockchain viene utilizzato per memorizzare un registro delle transazioni immutabile per la valuta.

Miniere

Le persone chiamate minatori risolvono questi problemi matematici. Sono responsabili di raggruppare le transazioni e poi di risolvere il rompicapo matematico. L'estrazione mineraria può essere molto difficile dal punto di vista computazionale e quindi richiede potenti computer per risolvere questi enigmi. I computer costano denaro e, cosa importante, richiedono elettricità per funzionare. Per incentivare le persone ad estrarre le mine, viene dato loro un premio per il loro lavoro - sia in monete nuove, sia in commissioni di transazione, sia in altro modo.

Parte del lavoro di un minatore è anche quello di garantire la validità delle transazioni. Lo fanno assicurandosi che la persona che tenta di inviare le monete ne abbia a sufficienza - può esaminare l'blockchain esistente per determinare il saldo di un portafoglio. Poiché l'blockchain è disponibile per chiunque, ogni transazione effettuata da ogni portafoglio è visibile a tutti. Anche se questo può sembrare un problema di privacy in quanto qualcuno può tenere traccia del vostro saldo e delle vostre spese, in realtà potete avere tutti i portafogli che volete, e ci sono tecnologie e specifiche crittografie che esistono per fornire un completo anonimato, pur mantenendo l'integrità dell'blockchain.

Contabilità distribuita e conferma

Chiunque voglia può avere una copia dell'blockchain, così quando un minatore risolve con successo un nuovo blocco, lo annuncia alla rete per ottenere l'accettazione del nuovo blocco, o il consenso. Gli altri minatori verificano prima le transazioni - questa è una misura di sicurezza per assicurare che un minatore disonesto non cerchi di facilitare transazioni non valide - e poi aggiungono nuovi blocchi all'ultimo blockchain. Man mano che vengono aggiunti ulteriori blocchi alla catena, le transazioni più vecchie sono considerate confermate. Più conferme ha un blocco, più è affidabile. Quando la rete verifica il registro delle transazioni, viene chiamato registro distribuito. Questo si oppone a un libro mastro centrale che una banca potrebbe mantenere. A differenza del libro mastro centrale di una banca, però, il libro mastro distribuito non può essere violato, rotto o contraffatto.

Lo sapevi? 22 maggiond è conosciuto come Bitcoin Pizza Day! Un programmatore ha pagato a un utente Bitcoin 10.000 bitcoin per due pizze Papa John in questo giorno del 2010. Controllare il prezzo attuale →

È sicuro?

Come ogni volta che si ha a che fare con il denaro, la sicurezza è una delle preoccupazioni principali. Le crittocittà hanno numerose misure di sicurezza progettate nella tecnologia per garantire che gli individui e l'intera rete siano sicuri.

A livello personale, ogni portafoglio è protetto da una chiave privata alla quale solo il proprietario ha accesso. Il vostro portafoglio ha anche un indirizzo che viene utilizzato per effettuare transazioni da portafoglio a portafoglio. Per effettuare una transazione, è necessario firmare digitalmente con la propria chiave privata per dimostrare che il proprietario autorizza la transazione. Ciò significa che anche se qualcun altro dovesse scoprire l'indirizzo del vostro portafoglio, non sarebbe in grado di effettuare alcuna transazione. Tuttavia, se doveste dare a qualcuno la vostra chiave privata, o se in qualche modo la trovasse da voi, sarebbe in grado di autorizzare qualsiasi transazione per vostro conto. Per questo motivo è della massima importanza mantenere privata la vostra chiave privata!

Come già detto, la tecnologia di base di blockchain rende impossibile modificare le transazioni dopo che si sono verificate. Inoltre, a causa del modo in cui le transazioni vengono esaminate, anche le valute crittografiche non sono suscettibili al problema della "doppia spesa" quando una persona cerca di pagare due parti diverse con gli stessi soldi. La maggiore sicurezza della rete rispetto ai metodi convenzionali rende le valute crittografiche più sicure, e quindi anche più economiche. Se si guarda al costo delle transazioni della maggior parte dei metodi convenzionali di pagamento (per esempio le commissioni 3% per i commercianti sulle carte di credito), le commissioni sono destinate a coprire problemi come le frodi, i chargeback, e altro ancora che è distribuito tra tutti gli utenti. Se si eliminano questi costi, è possibile fornire transazioni a bassissimo costo, a volte solo penny in commissioni per migliaia di transazioni in dollari.

Lo sapevi? Si suppone che l'FBI possieda il 15 per cento dei Bitcoin del mondo dopo aver fatto irruzione in un mercato nero.

Top Criptocurrenze

Bitcoin

Bitcoin (BTC) è la crittovaluta originale, è il leader del mercato grazie alla sua reputazione consolidata in tutto il mondo, alla sua sicurezza e all'enorme base di comunità che la alimenta. Ha un valore significativo e ha ricevuto l'attenzione dei media in tutto il mondo. Rivenditori come Overstock.com accettano pagamenti e Bitcoin, e Amazon permette ai consumatori di acquistare carte regalo con la crittovaluta. Attualmente, il Bitcoin è la valuta crittografica di maggior valore ed è valutata a $96 miliardi, ovvero circa 57% del mercato.

Ethereum

Mentre Bitcoin è stato progettato come un sistema di cassa a valuta digitale, Ethereum (ETH) è stato progettato per aiutare le aziende a distribuire applicazioni sull'blockchain distribuito. La valuta sottostante, chiamata Ether, agisce come il carburante che alimenta queste applicazioni. L'Ethereum è spesso indicato come "coltellino svizzero" e supporta numerosi casi d'uso che possono spaziare dalla vendita di biglietti, agli agenti di deposito a garanzia, alle scommesse sui giochi online e altro ancora. Attualmente, Etherum è valutato a $28 miliardi.

Ondulazione

Il Ripple (XRP) è un asset digitale mirato a consentire alle istituzioni finanziarie di effettuare pagamenti globali in modo più semplice ed economico. Per soddisfare la domanda di questi istituti, la loro tecnologia si concentra anche sul throughput delle transazioni e può già gestire circa 200 volte di più transazioni al secondo rispetto a Bitcoin. Vantano già una solida lista di clienti che comprende RBC, UBS, Santander, CIBC e più di una dozzina di altre banche, borse e fornitori di pagamenti. Il ripple è attualmente valutato a $7,8 miliardi.

Litecoin

Litecoin (LTC) è stato rilasciato nel 2012 come versione 'lite' di Bitcoin, costruita utilizzando gran parte del codice base originale Bitcoin. I suoi principali vantaggi sono che supporta pagamenti molto più veloci e un throughput di transazioni molto più elevato rispetto al Bitcoin, in grado di gestire pagamenti globali in meno di un secondo. Litecoin è talvolta definito il "banco di prova" del Bitcoin perché è noto per adottare e implementare i progressi tecnologici molto più velocemente e senza problemi rispetto al Bitcoin. Attualmente vale $2,9 miliardi.

Lo sapevi? Una volta un giornalista ha ricevuto un Bitcoin in diretta televisiva nel 2013. Gli è stato rapidamente rubato da uno spettatore. Lezione imparata: non esporre mai la tua chiave privata.

Da dove cominciare

Ora che avete un po 'di una migliore comprensione di ciò che è criptovaluta tutto su, si potrebbe desiderare di saperne di più su alcune delle valute specifiche o iniziare ad acquistare alcuni.

Se volete approfondire le specifiche tecniche, vi consigliamo di leggere di più sulle varie crittocurrenze su Cryptominded's Moneta Wiki. Inoltre, leggete alcuni dei whitepaper, per esempio quelli di Bitcoin e Ethereum. Ci piace anche condividere con voi il 'Per saperne di piùCollezione.

Ti entusiasma la crittovaluta e vuoi comprarne un po'? Coinbase è un buon punto di partenza per acquistare Bitcoin o Ethereum, tuttavia se Coinbase non è disponibile nel vostro paese, controllate il sito Cryptominded's WheretoBuy strumento.

Al momento stiamo lavorando molto duramente per scrivere altre guide. Per esempio sullo stoccaggio, l'acquisto, l'estrazione e il commercio, oltre a migliorare continuamente questa guida di partenza. Volete essere aggiornati quando pubblichiamo una nuova guida? Allora iscrivetevi al nostro newsletter  (che tra l'altro ha anche molti altri contenuti interessanti, come le interviste esclusive alla comunità).

Speriamo che siate stati un po' più entusiasti delle crittocittà e che abbiate capito meglio questa Guida introduttiva! Se avete un feedback per la guida, fatecelo sapere!

Bonus!: Le Origini della Crittovaluta

Satoshi Nakamoto è il nome di fantasia fornito come l'inventore della prima moneta criptata in assoluto, Bitcoin. Alcuni ritengono che Satoshi Nakamoto sia, in realtà, lo pseudonimo di un gruppo di persone. La comunità ritiene che Nakamoto abbia iniziato a lavorare al progetto nel 2007.

Nel 2008 il dominio Bitcoin è stato registrato su un sito che permette la registrazione anonima dei nomi a dominio. Bitcoin.org era operativo da un anno dopo che Satoshi ha iniziato a lavorare al concetto.

Nakamoto si è poi mosso rapidamente per pubblicare un pezzo che spiegava per esteso cos'era il Bitcoin, come funzionava e come si sarebbe evitata la doppia spesa. La prima estrazione ha avuto luogo nel gennaio 2009, dopo che il progetto è stato registrato su SourceForge.net - un sito web incentrato sul software open source. Pochi giorni dopo ha avuto luogo la prima transazione in assoluto con la criptovaluta.

Bitcoin era in realtà destinato ad essere un sistema di cassa elettronica peer-to-peer e non una valuta. Molti avevano tentato e alla fine hanno fallito nei loro tentativi di progettare il denaro digitale in precedenza. Voleva creare un sistema di pagamento digitale che fosse decentralizzato nello stesso modo in cui i file sono condivisi su una rete peer-to-peer.

Il registro pubblico delle transazioni bitcoin mostra che gli indirizzi noti di Nakamoto contengono circa un milione di bitcoin, ovvero oltre $2 miliardi. A tutt'oggi l'identità o le identità di Satoshi Nakamoto sono o non sono note, ma non c'è dubbio che Satoshi Nakamoto abbia già lasciato un'incredibile eredità nel settore finanziario.

Il fondatore della Bitcoin, Satoshi Nakamoto, ha effettuato la prima transazione di criptovaluta, inviando a Hal Finney 100 bitcoins il 12 gennaio.th, 2009.

12 Commenti

Lascia una risposta

Aiutaci a curare le grandi risorse

Informazioni su

CryptoMinded è una directory curata di risorse, servizi e strumenti legati alla crittovaluta e alla catena dei blocchi.

Clicca per unirti a noi su Slack →
Feedback e suggerimenti →
Pubblicità su Cryptominded.com →

it_ITItalian