Cos'è il mining di Bitcoin e come funziona?

Bitcoin Il mining è un argomento enorme nell'industria delle criptovalute. Per molte persone che hanno appena iniziato, Bitcoin L'estrazione mineraria può sembrare un po' confusa. Ma indovinate un po'? Siamo qui per rendere tutto ciò che riguarda il mining di Bitcoin il più semplice possibile. 

Mentre molte persone vedono il mining di Bitcoin come computer che estraggono valute virtuali, altri considerano Bitcoin mining come denaro gratuito. Detto questo, Bitcoin Il mining è molto più di questo, e il post di oggi ti darà tutte le informazioni che devi sapere sul mining di Bitcoin. 

Cos'è il mining di Bitcoin?

Il mining di Bitcoin è la spina dorsale della rete Bitcoin, e il sistema è controllato dai minatori che sono responsabili della sicurezza e della conferma delle transazioni. Senza Minatori di Bitcoinla rete sarà suscettibile di attacchi di tanto in tanto. 

Per cominciare, Bitcoin Il mining viene eseguito utilizzando computer specializzati. Oltre a elaborare le transazioni Bitcoin, i minatori Bitcoin sono anche responsabili della sicurezza della rete. Per svolgere il loro ruolo nella conferma delle transazioni Bitcoin, i minatori devono risolvere problemi computazionali. Questo processo permette loro di concatenare blocchi di transazioni. Per il loro contributo alla rete Bitcoin, i minatori sono ricompensati con Bitcoin appena estratti e commissioni di transazione. 

Come funziona il mining di Bitcoin?

Se hai appena iniziato con il mining di Bitcoin, siamo sicuri che ti starai chiedendo in cosa consiste e come funziona il mining di Bitcoin. Buon per te; ti abbiamo coperto. Come abbiamo detto prima, il mining di Bitcoin è eseguito da minatori le cui responsabilità includono la sicurezza della rete e la conferma delle transazioni di Bitcoin. 

Per il loro lavoro, i minatori sono ricompensati ogni 10 minuti con nuovi Bitcoin e commissioni di transazione. 

Ora la domanda da un milione di dollari. Qual è l'essenza del mining di Bitcoin? Bene, vi spiegheremo tutto tra un po'. Giusto perché tu lo sappia, ci sono molti aspetti del mining bitcoin, e noi andremo oltre ognuno di essi in modo da farti avere il quadro generale. Questi aspetti includono:

  • Emissione del nuovo bitcoin
  • Confermare le transazioni Bitcoin 
  • Proteggere la rete

Estrazione di Bitcoin e emissione di nuovi Bitcoin

Le banche centrali emettono valute fiat tradizionali come l'euro e il dollaro. Quindi è responsabilità della banca centrale emettere nuove valute se pensano che possa aiutare a migliorare l'economia. D'altra parte, Bitcoin funziona in modo abbastanza diverso. 

Con Bitcoin, i minatori sono ricompensati con nuovi Bitcoin ogni 10 minuti. E poiché il tasso di emissione è impostato nel codice, i minatori non possono imbrogliare il sistema o estrarre nuovi Bitcoin all'improvviso. Per generare nuovi Bitcoin, i minatori devono spesso fare affidamento sulla potenza di calcolo. 

Minatori e conferma delle transazioni Bitcoin

I minatori sulla rete Bitcoin includono le transazioni eseguite sulla rete Bitcoin nel loro blocco. Una volta che una transazione è inclusa in un blocco, è considerata sicura e completa. Perché? Si potrebbe chiedere. Beh, la risposta è piuttosto semplice. Quando una transazione Bitcoin è stata inclusa in un blocco, è stata ufficialmente inserita nella Blockchain di Bitcoin. 

Per i pagamenti più grandi, una maggiore conferma è l'ideale. Ecco alcuni esempi per darvi un'immagine migliore di ciò che stiamo cercando di spiegare. 

  • I pagamenti con 0 conferme significano che tale pagamento può ancora essere annullato. Per una conferma di successo, suggeriamo di aspettare almeno una conferma. 
  • Le transazioni con una conferma sono sufficienti per piccoli pagamenti Bitcoin che sono meno di $1000.
  • Le transazioni Bitcoin tra $1000 e $10.000 di solito richiedono almeno tre conferme per una transazione di successo. 
  • I pagamenti di grandi importi tra $10.000 e $1.000.000 di solito richiedono 6 conferme. 

Cosa richiedono i minatori di Bitcoin?

Poiché i minatori di Bitcoin sono responsabili della sicurezza della rete Bitcoin, lavorano 24 ore su 24 per renderla difficile da attaccare, fermare o alterare. E per tua informazione, più sono i minatori, più la rete è sicura. 

L'unico modo per invertire con successo una transazione Bitcoin è controllare più del 51% dell'hash power della rete. E poiché l'hash power è distribuito tra diversi miners, la rete Bitcoin sarà sempre sicura e protetta. 

Mining di Bitcoin: Come procedere 

Vuoi provare il mining di Bitcoin, ma non sai da dove cominciare? Beh, è qui che entriamo in gioco noi. Continua a leggere per imparare alcuni consigli su come estrarre Bitcoin. Ma prima che tu sia super eccitato, lascia che ti diciamo subito che Il mining di Bitcoin non è molto redditizio per la maggior parte delle persone, e questo perché l'estrazione mineraria è un'industria incredibilmente specializzata. 

Per darvi il quadro generale, il mining di Bitcoin viene eseguito in grandi case con accesso all'elettricità a basso costo. 

Anche se non vogliamo scoraggiarti, devi sapere che il mining di Bitcoin non è per tutti, specialmente se consideri la quantità folle di potenza e computerizzazione necessaria. Inoltre, sarai contro i pezzi grossi che hanno investito migliaia di dollari, se non milioni, in hardware che puoi a malapena permetterti. Senza giri di parole, il mining di Bitcoin è piuttosto costoso e potrebbe non essere così redditizio per un individuo. 

Ma se volete ancora esplorare il mining di Bitcoin, non sarete delusi nel controllare alcuni dei passi che vi mostreremo a breve. 

Passo 1: Hai bisogno di un portafoglio Bitcoin. 

Quando inizi a estrarre Bitcoin, sarai ricompensato con nuovi Bitcoin. E poiché non vengono depositati in un portafoglio qualsiasi, dovrai procurarti un portafoglio Bitcoin. Basti dire che non si può minare senza un portafoglio Bitcoin. 

Ma non optate semplicemente per qualsiasi portafoglio che incontrate, perché ci sono molti portafogli Bitcoin dubbi là fuori. Quindi è meglio setacciare internet per una recensione dei migliori portafogli Bitcoin prima di fare la tua scelta. 

Passo 2: Scegliere uno scambio di Bitcoin affidabile.

Dopo aver estratto con successo bitcoin e averlo inviato a un portafoglio, potresti alla fine doverlo vendere per pagare l'energia o ottenere un hardware più sofisticato. A tal fine, potrebbe essere necessario trovare un affidabile Scambio bitcoin dove puoi vendere i tuoi Bitcoin senza problemi. 

Passo 3: Procurarsi un hardware per il mining di Bitcoin di prima qualità.

Minare Bitcoin richiede che tu abbia accesso a un'alimentazione ininterrotta e a un hardware sofisticato come i minatori ASIC. Senza questo hardware, è praticamente impossibile estrarre Bitcoin. 

Per coloro che hanno appena iniziato con il mining di Bitcoin, tenere a mente che i minatori ASIC sono hardware appositamente progettati per il mining di Bitcoin. 

E ti avvertiamo fin dall'inizio, il mining di bitcoin sul tuo computer di casa potrebbe lasciarti frustrato, e questo perché non è redditizio. Abbiamo letto di storie in cui le persone fanno meno di un centesimo all'anno minando Bitcoin sui loro computer di casa. Considerando i soldi spesi per l'elettricità, sarete d'accordo che questo è uno spreco di tempo e denaro.

Passo 4: Scegliere un pool di estrazione 

Dopo che ti sei assicurato il tuo hardware di mining, la prossima cosa che devi fare è selezionare un pool di mining, in questo caso ti consigliamo la Slush Pool. E questo perché è il pool di mining più vecchio. Inoltre, ha la migliore interfaccia utente, rendendo facile per chiunque iniziare il mining bitcoin.  

Senza i pool di mining, sarai ricompensato con un payout di mining solo se hai trovato un blocco da solo. Inoltre, questo è chiamato mining solitario. Tuttavia, non raccomandiamo questa opzione perché il tasso di hash del tuo hardware molto probabilmente non troverà un blocco tramite il mining solitario. 

Cosa c'è di bello nei pool minerari?

Unirsi a un pool di minatori comporta un sacco di vantaggi; non potrai goderti il mining da solo. Unendoti a un pool di mining, stai essenzialmente condividendo il tasso di hash rate del tuo hardware con il pool. Se il pool trova con successo un blocco, sarai ricompensato con un payout in base alla percentuale di hashrate che hai contribuito al pool. 

Per esempio, diciamo che hai contribuito con 1% all'hashrate del pool; sarai ricompensato con 0,125 bitcoin sull'attuale ricompensa a blocchi di 12,5 bitcoin. 

Passo 5: Ottenere un software di estrazione di Bitcoin ad alte prestazioni

Per agganciare il vostro hardware ming al vostro pool di mining preferito, avrete bisogno di un Software di estrazione di BitcoinE questo perché il software di mining di Bitcoin ti permette di puntare il tuo tasso di hash al pool.

Inoltre, il software Bitcoin è dove inserirai l'indirizzo del portafoglio dove vuoi che i tuoi pagamenti siano inviati. Per coloro che non hanno un indirizzo di portafoglio Bitcoin, è possibile utilizzare un indirizzo di portafoglio di terze parti o uno che si ottiene da uno scambio. 

Che tu stia usando Mac, Linux o Windows, stai sicuro che il software di mining funziona per tutti i tuoi dispositivi. 

Passo 6: Controlla per sapere se il mining di Bitcoin è legale nel tuo paese

Mentre il mining di Bitcoin è legale nella maggior parte dei paesi, vuoi fare la tua dovuta diligenza scoprendo le leggi del tuo paese riguardo al mining di Bitcoin. Un buon punto di partenza è controllare con le autorità locali per vedere se ci sono leggi sul Bitcoin mining e le implicazioni fiscali di impegnarsi in tale attività. 

E proprio come si fa generalmente con altre attività, è sempre una mossa intelligente considerare le spese come il costo dell'elettricità e dell'hardware. In questo modo, sarete in grado di determinare se il mining di Bitcoin è redditizio o meno. 

Passo 7: Il mining di Bitcoin è un'attività davvero redditizia per te?

Ora che sapete di cosa avete bisogno per iniziare il Bitcoin mining, è importante che facciate alcuni calcoli di base per capire se il Bitcoin mining sarà redditizio per voi. Per coloro che non hanno idea di come procedere, ci sono tonnellate di calcolatori online per l'estrazione di Bitcoin là fuori che dovrebbero darvi un'idea o due. 

Non abbiamo usato mezzi termini quando abbiamo detto un'idea o due, e questo perché ci sono diversi fattori associati alla redditività delle miniere. Inoltre, questi fattori cambiano costantemente. Per esempio, il raddoppio del prezzo del Bitcoin potrebbe aumentare i tuoi profitti di due volte. Detto questo, potrebbe anche rendere il mining di Bitcoin super competitivo che i tuoi guadagni potrebbero rimanere gli stessi. 

Minare Bitcoin su Android e IOS: Imparare come

Sai che puoi estrarre bitcoin sul tuo dispositivo Android? E sì, non stiamo esagerando. Chiunque abbia un dispositivo Android decente può usare il software di mining Bitcoin per Android per estrarre Bitcoin e altri criptovalute. Ma indovinate un po', probabilmente finirete per guadagnare qualche centesimo alla fine dell'anno. E questo perché i dispositivi Android non possono eguagliare le prestazioni sofisticate dell'hardware ASIC mining utilizzato dalle grandi cooperative che fanno sul serio con il mining di Bitcoin. 

Mentre è sempre divertente impostare un minatore bitcoin sul tuo telefono solo per testare come funziona il funzionamento, non aspettarti di fare alcun decente estrazione di denaro bitcoin con il tuo telefono Android. Inoltre, potresti finire per sprecare molta della batteria del tuo telefono nel processo, poiché il mining di Bitcoin richiede molta energia. 

Software di estrazione di Bitcoin: Che cos'è?

L'hardware per il mining di Bitcoin o ASICS, come vengono anche chiamati, sono hardware altamente specializzati progettati per il mining di Bitcoin. Grazie ai progressi della tecnologia, l'industria ASIC sta diventando più complessa e competitiva che mai. Oggi, l'hardware/farm di mining è stabilito in luoghi dove c'è accesso all'elettricità a basso costo.

Quando Satoshi Nakamoto ha lanciato l'ecosistema Bitcoin, intendeva che il numero uno criptovaluta per capacità di mercato per essere estratta dalle GPU dei computer. Ma tutto questo è cambiato non appena gli intraprendenti codificatori hanno scoperto che potevano ottenere più potenza di hashing dalle schede grafiche. A tal fine, hanno iniziato a costruire sofisticati software di mining per trarne vantaggio. 

Mining su GPU

Il mining su GPU comporta il mining di bitcoin o di altre criptovalute usando una scheda grafica. A beneficio di coloro che non hanno idea di cosa siano le schede grafiche, una scheda grafica è un pezzo di hardware che viene fornito con la maggior parte dei computer desktop o portatili. Questo hardware permette al tuo desktop di eseguire le sue operazioni senza alcun problema. 

Il mining su GPU era molto popolare in passato, ma grazie all'avanzamento della tecnologia e all'arrivo dei minatori ASIC, i minatori di Bitcoin hanno abbandonato le GPU e ora si affidano agli ASIC a causa delle loro prestazioni impressionanti. 

Minatori ASIC

ASIC è un acronimo per "Application Specific Integrated Circuit". In parole povere, ASIC è un chip speciale progettato per eseguire un tipo specifico di calcolo. Con un miner di Bitcoin ASIC, il chip è progettato per risolvere problemi matematici utilizzando l'algoritmo di hashing SHA256. Una semplice ricerca di minatore ASIC bitcoin tramite Google ti darà un'idea di come appare un minatore ASIC. 

In questi giorni, il mining serio di Bitcoin è fatto usando ASIC, principalmente in un data center termicamente regolato dove c'è accesso all'elettricità a prezzi accessibili. 

Sfortunatamente, le economie di scala hanno portato alla concentrazione del potere minerario in poche mani, più di quanto originariamente previsto. 

Pool di mining di Bitcoin: Cosa sono?

Grazie ai pool di minatori, i minatori di Bitcoin sono in grado di ricevere pagamenti più frequenti. Unendo la potenza di hash con altri minatori in un gruppo, i minatori di Bitcoin sono in grado di trovare blocchi più frequentemente, con conseguenti pagamenti regolari. Ma mentre i pool di Bitcoin sembrano allettanti, i pool di Bitcoin hanno i loro problemi specifici, che discuteremo a breve. 

Mentre Satoshi originariamente intendeva che il Bitcoin fosse minato con la GPU, non prevedeva l'emergere del mining ASIC. Allo stesso modo, non aveva previsto l'emergere di pool di minatori. 

Nel suo termine più semplice, i pool di mining si riferiscono all'unione di diversi minatori con un accordo per dividere le ricompense dei blocchi in base alla potenza di hash individuale fornita al pool. Ecco un grafico a torta molto dettagliato che mostra l'attuale potenza di estrazione totale secondo i pool:

Ma mentre il mining pool è eccellente per il minatore medio in quanto rende un po' più facile appianare e prevedere le ricompense, sul rovescio della medaglia, i mining pool concentrano troppo potere nelle mani del proprietario del pool. 

Estrazione di Bitcoin: Uno sguardo più da vicino all'industria mineraria di Bitcoin

Grazie al progresso tecnologico, l'industria del mining di Bitcoin si è trasformata in una delle industrie più avanzate, specialmente considerando il passaggio dal mining con scheda grafica al mining ASIC. 

Oggi, l'industria del mining di Bitcoin sta diventando sempre più sostenuta da operazioni di mining altamente professionali. Continuate a leggere mentre vi spieghiamo come funziona l'industria del mining di Bitcoin. 

Come appaiono le fattorie di estrazione di Bitcoin

Ora che sai cos'è il mining di Bitcoin, è il momento di mostrarti com'è realmente una fattoria di Bitcoin. 

Solo per darvi un'immagine grafica, le fattorie di Bitcoin assomigliano molto a un centro dati. Come i data center tradizionali, le fattorie di Bitcoin sono caratterizzate da file di hardware e potenti ventilatori costruiti appositamente per frenare il surriscaldamento.

Molte fattorie di estrazione di Bitcoin assomigliano quasi a un'impostazione industriale; a tal fine, non aspettatevi che abbiano un aspetto elegante o appariscente. Puoi vedere le fattorie di estrazione di Bitcoin come magazzini con un impressionante controllo della temperatura. 

Dal momento che la maggior parte dei minatori di Bitcoin hanno abbandonato le GPU per il mining ASIC, è solo comune vedere la maggior parte delle fattorie Bitcoin utilizzare esclusivamente minatori ASIC per le loro operazioni di mining di Bitcoin. Utilizzando il mining ASIC, la maggior parte delle aziende Bitcoin sono in grado di coniare diversi bitcoin al giorno. 

Le fattorie minerarie di Bitcoin fanno qualche profitto?

Se vuoi dare un'occhiata più da vicino a quanto guadagnano esattamente le aziende minerarie di Bitcoin, dovrai guardare diversi fattori, tra cui:

  • Il costo dell'elettricità
  • Quanto è sofisticato l'hardware di estrazione
  • La scala della sua operazione
  • Il prezzo del Bitcoin quando il minatore lo vende
  • Il livello di difficoltà che comporta l'operazione mineraria

Mentre tutti questi fattori giocano un ruolo significativo nel determinare quanto guadagnano le fattorie minerarie, il fattore più cruciale che influisce su quanto denaro fanno le fattorie bitcoin è quanto pagano per l'elettricità. Inoltre, quasi tutte le fattorie minerarie utilizzano questi stessi tipi di hardware per le operazioni di mining. 

Considerando che la ricompensa per trovare un nuovo blocco è fissa e il livello di difficoltà è regolato in base alla potenza totale di elaborazione messa insieme per trovare un nuovo blocco, l'elettricità è l'unico costo variabile. Quindi, se sei in grado di trovare elettricità più economica di altri minatori, puoi scegliere di aumentare la dimensione della tua operazione di mining di Bitcoin o spendere meno di altri minatori per lo stesso risultato. 

Quanta elettricità viene usata dalle fattorie minerarie?

Come abbiamo detto fin dall'inizio, il mining di Bitcoin richiede una potenza enorme. A questo scopo, le mining farm usano molta elettricità per le loro operazioni di estrazione. Per mettere le cose in prospettiva, la quantità di elettricità utilizzata da una mining farm dipende dalla scala della sua operazione. Detto questo, i più recenti minatori ASIC di Bitmain utilizzano fino a 1350 watt. 

Ma secondo gli esperti di questa nicchia, si stima che tutte le fattorie minerarie utilizzano fino a 127 Terawattora di elettricità. Questo è per il 2021 finora. Con queste cifre, l'elettricità totale utilizzata per il mining di Bitcoin è quasi equivalente al consumo energetico annuale della Norvegia. 

Dove si trovano le fattorie minerarie? 

Le fattorie di estrazione di Bitcoin si trovano in tutto il mondo. E in questo momento, non possiamo dirvi esattamente quante fattorie bitcoin ci sono là fuori. Detto questo, la maggior parte delle fattorie bitcoin si trovano in Cina, e la ragione non è così inverosimile. Secondo le statistiche, 65% dell'estrazione di bitcoin avviene in Cina. 

La maggior parte delle operazioni di estrazione di Bitcoin avviene in Cina a causa del tempo di configurazione veloce e del minore CapEx iniziale. Inoltre, la vicinanza a dove vengono costruiti gli ASIC ha contribuito al dominio della Cina nell'industria del mining di Bitcoin.

Termini di mining di Bitcoin che dovresti conoscere.

Mentre è già eccitante sapere una cosa o due sul Bitcoin mining, è anche eccitante familiarizzare con alcuni termini comuni di Bitcoin mining. Se sei interessato a imparare alcuni termini comuni associati al Bitcoin mining, sei il benvenuto a leggere oltre. 

Se stai pensando di entrare nel Bitcoin mining, sia a livello individuale che aziendale, conoscere questi termini ti aiuterà immensamente a navigare nell'industria del Bitcoin mining. 

Minatore

Chiunque sia coinvolto in operazioni di estrazione di Bitcoin o di qualsiasi altra criptovaluta è chiamato miner. 

Ricompensa in blocco

La ricompensa del blocco si riferisce a una quantità fissa di Bitcoin assegnata al pool di minatori o al minatore che aiuta a trovare un determinato blocco. 

Piscina mineraria

Bitcoin mining pool si riferisce a un gruppo di minatori che mettono in comune la loro potenza di hashing nel tentativo di trovare nuovi blocchi rapidamente. I minatori in un pool alla fine condividono la ricompensa del blocco in base ai loro contributi al pool. La creazione di pool ha aiutato i minatori ad aumentare le loro possibilità di guadagnare ricompense a blocchi. 

Dimezzamento della ricompensa in blocco

Il dimezzamento della ricompensa a blocchi di Bitcoin avviene ogni quattro anni. Durante questo periodo, la ricompensa a blocchi viene dimezzata. Il primo dimezzamento della ricompensa di Bitcoin è avvenuto nel 2008 con un totale di 50 Bitcoin. Quella ricompensa a blocchi è durata fino al 2012 quando si è verificato un nuovo dimezzamento della ricompensa; questa volta, la ricompensa è scesa a 25 Bitcoin. 

Un altro dimezzamento è avvenuto nel 2016, con la ricompensa che è scesa ulteriormente a 12,5 Bitcoin. Mentre scriviamo questo post, siamo attualmente alle cuspidi del terzo dimezzamento, che è avvenuto l'11 maggio, con la ricompensa per quel blocco ridotta a 6,25 Bitcoin. 

Potenza di hashing

La potenza di hashing si riferisce al numero di calcoli che un minatore può eseguire al secondo. A volte ci si riferisce anche alla quantità totale di hashing eseguito su una catena da tutti i minatori, in questo caso, "Net Hash".

Difficoltà

La difficoltà nel mining di Bitcoin si misura in un trilione. Questo termine è usato per riferirsi a quanto sia difficile trovare un blocco. L'attuale livello di difficoltà nel mining di Bitcoin è il motivo per cui il mining non è redditizio per molte persone. 

Regolazione della difficoltà

La rete Bitcoin blockchain è progettata per produrre blocchi ogni 10 minuti. Ma dato che la potenza di hashing totale cambia di tanto in tanto, la difficoltà di trovare un blocco deve essere regolata in base alla quantità di potenza di hashing sulla rete. 

In termini semplici, diciamo che hai quattro minatori sulla rete Bitcoin blockchain con la stessa quantità di hash power, e due dei minatori alla fine smettono di estrarre; i blocchi avverranno ogni 20 minuti invece di 10. A tal fine, anche la difficoltà di trovare i blocchi deve essere dimezzata; in questo modo, i blocchi continueranno ad essere trovati ogni 10 minuti. 

Per aggiornarvi, tenete a mente che gli aggiustamenti della difficoltà avvengono dopo ogni 2.016 blocchi. Se questo è costante e ogni nuovo blocco viene aggiunto ogni 10 minuti, significa che avremo un aggiustamento della difficoltà ogni due settimane. Inoltre, ricordate che la regola dei 10 minuti è solo un obiettivo. Mentre alcuni blocchi vengono aggiunti entro 10 minuti, altri impiegano meno. La nostra ipotesi qui è semplicemente una legge delle medie. Quindi non significa che quel blocco sarà aggiunto ogni 10 minuti. 

Kilowattora

Il chilowattora si riferisce al consumo di energia per ora. Con la maggior parte dei minatori ASIC sul mercato, dovresti ottenere informazioni sull'energia consumata usando la metrica del kilowattora.

Il mining di Bitcoin è uno spreco di elettricità? 

Ci sono stati molti argomenti nei media che il mining di Bitcoin è un totale spreco di elettricità, ma questo non è del tutto vero in quanto abbiamo osservato alcuni problemi con le loro teorie che discuteremo a breve. 

Molti economisti ortodossi hanno espresso la loro opinione sul mining di Bitcoin, definendolo uno spreco. Ma aggiungiamo rapidamente che l'elettricità si espande sul lavoro utile:

Il mining di Bitcoin permette una rete monetaria che vale miliardi se non trilioni di dollari. 

L'impatto ambientale di Bitcoin è piuttosto trascurabile se paragonato alle emissioni di carbonio delle sole auto guidate dai dipendenti di Paypal mentre fanno i pendolari. 

E poiché Bitcoin ha mostrato molte promesse, soprattutto considerando che la tecnologia può facilmente sostituire le società di carte di credito, Paypal, le banche e le persone che le regolano, dimostra che la finanza tradizionale è uno spreco. E non stiamo parlando solo di elettricità, ma anche di risorse umane e denaro. 

Difficoltà di estrazione

Se ci saranno solo 21 milioni di Bitcoin creati, perché l'emissione di Bitcoin non è salita alle stelle, soprattutto con la potenza sempre maggiore dell'hardware di mining? Beh, la risposta è abbastanza semplice, soprattutto considerando che l'emissione è regolata dalla difficoltà, che abbiamo spiegato in precedenza come un algoritmo che regola la difficoltà sui problemi di Proof of Work alla pari con la velocità con cui vengono risolti i blocchi in un determinato lasso di tempo.

Giusto perché tu lo sappia, la difficoltà aumenta e diminuisce in base alla potenza di hashing. Questo aiuta a mantenere il tempo medio tra i blocchi a circa dieci minuti. 

Un richiamo alla storia mostra che il tempo medio di blocco è di 9,7 minuti. E poiché il prezzo è in costante aumento, la potenza di estrazione arriva alla rete a una velocità accelerata, con il risultato di blocchi più veloci. Detto questo, il tempo medio di blocco per il 2019 è stato di circa 10 minuti. E questo perché Prezzo del Bitcoin è rimasto in gran parte stabile in questo periodo. 

Dimezzamento della ricompensa in blocco

Satoshi ha originariamente progettato Bitcoin in modo che la ricompensa di blocco con cui i minatori sono ricompensati per la risoluzione di un blocco è dimezzata ogni 210.000 blocchi, il che accade ogni quattro anni. 

Grazie al prezzo del Bitcoin che aumenta costantemente, il mining bitcoin rimane un'impresa redditizia, anche se la ricompensa del blocco è in calo. 

La rete Bitcoin è protetta da una maggioranza di minatori onesti

Un minatore dovrebbe continuare a creare blocchi con registrazioni di transazioni falsificate per attaccare la rete Bitcoin con successo. Per raggiungere questi piedi, un minatore disonesto dovrà avere la maggioranza del potere di mining. In questo modo, è in grado di mantenere la catena più lunga. 

Questo è noto come un attacco 51%, che permette all'attaccante di spendere le stesse monete più volte mentre blocca le transazioni degli altri utenti a volontà.

Per mettere in atto un attacco 51%, un minatore disonesto ha bisogno di possedere più hardware di altri minatori onesti. Data la scala e i soldi necessari per portare a termine un attacco del genere, non abbiamo visto che questo accada. 

Dato lo stadio attuale di Bitcoin, solo le grandi aziende o gli stati possono permettersi di mettere in atto un tale attacco. Anche allora, il reale beneficio netto di un tale attacco non è chiaro, poiché gli attori potrebbero anche finire per distruggere la rete Bitcoin. 

Centralizzazione delle miniere

L'emergere di hardware specializzato e pool di minatori ha purtroppo portato alla centralizzazione del mining di Bitcoin. 

Lo sviluppatore di Bitcoin Greg Maxwell, parlando della centralizzazione del mining, ha parlato contro la centralizzazione del mining in quanto insiste che la tendenza mette una manciata di entità in controllo del potere di hashing. 

Le statistiche disponibili mostrano che almeno 50% dell'hardware di mining si trova in Cina. Tuttavia, è contro ogni interesse economico a lungo termine per qualsiasi minatore tentare un attacco 51%. Qualsiasi attacco riuscito alla rete Bitcoin influenzerà la sua credibilità, costringendo il prezzo a precipitare. Alla fine, il minatore potrebbe finire per perdere di più, soprattutto considerando quanto deve essere stato investito nell'hardware. Anche se il mining di Bitcoin non è ancora perfetto, ci sono possibili miglioramenti nelle tubature. 

Come funziona il mining di Bitcoin

Il mining di Bitcoin non è così complicato come lo immaginate, e oggi, vi daremo alcune semplici spiegazioni che illustrano il processo di mining di Bitcoin:

bitcoin rete mineraria 1

1) Spesa

Diciamo per esempio che l'utente verde è interessato ad acquistare alcuni beni dall'utente rosso, l'utente verde invierà 1 Bitcoin.

bitcoin rete mineraria 2

2) Annuncio

Il portafoglio di Green annuncerà quindi il pagamento di 1 bitcoin al portafoglio di Red. Questa informazione, nota come tx o transazione, viene poi trasmessa al maggior numero di nodi completi collegati al portafoglio di Green. Per coloro che non ne hanno idea, un nodo completo è un portafoglio unico che trasmette le transazioni, progettato per mantenere una copia corrente dell'intero Bitcoin blockchain. 

bitcoin rete mineraria 3

3) Propagazione

I nodi completi sono quindi automaticamente schierati per controllare la spesa di Green rispetto ad altre transazioni in sospeso. Supponendo che non ci siano conflitti, cioè che Green non abbia cercato di imbrogliare il sistema inviando il suddetto 1 Bitcoin a Red e a un terzo utente; i nodi completi trasmetteranno senza problemi la transazione alla rete Bitcoin. Tieni presente che in questa fase, la transazione non è ancora entrata nella Blockchain. Quindi Red si prenderà un rischio enorme inviando la merce a Green prima che la transazione sia confermata. Ora, ti starai chiedendo come vengono confermate le transazioni? Beh, è qui che entrano in gioco i minatori. 

4) Elaborazione da parte dei minatori

Proprio come i nodi completi, i minatori sulla rete bitcoin blockchain mantengono una copia completa del blockchain e seguono la rete per le transazioni appena annunciate. E giusto perché tu lo sappia, la transazione di Green può arrivare a un minatore direttamente, anche senza essere trasmessa attraverso un nodo completo. Qualunque sia il caso, il miner esegue poi il lavoro per collegare tutte le nuove transazioni valide nel blocco corrente. 

bitcoin rete mineraria 4

I minatori competono tra loro per completare il compito, che comporta il confezionamento del blocco corrente, in modo che sia valido e accettabile per il resto della rete. Un blocco valido include la soluzione di un problema computazionale Proof of Work, che molti conoscono come un hash. A tal fine, più potere di hashing ha un minatore, più alto è il suo tasso di hash e migliori sono le sue possibilità di risolvere il blocco corrente. 

La grande domanda è: perché i minatori investono somme folli in hardware da pendolare e competono tra loro per risolvere i blocchi? La risposta è semplice: i minatori sono ricompensati per verificare e registrare le transazioni sul Bitcoin blockchain. Per i loro contributi, i minatori ricevono una sostanziosa ricompensa in Bitcoin per ogni blocco che risolvono. 

bitcoin rete mineraria 5

5) Conferma della Blockchain

Il primo minatore che risolve con successo il blocco che presenta la transazione di Green annuncia il blocco appena risolto alla rete. Se gli altri nodi completi concordano che il blocco è valido, il nuovo blocco viene aggiunto al blockchain e l'intero processo viene riavviato. Una volta che la transazione è stata registrata sulla Blockchain, lo stato di pagamento di Green cambia da pendente a confermato. A questo punto, Red può procedere a inviare la merce a Green. Tuttavia, poiché i nuovi blocchi vengono risolti e stratificati sopra il blocco che contiene la transazione di Green, invertire tale transazione diventa quasi impossibile. Per grandi quantità di transazioni, si raccomanda sempre di aspettare sei conferme. E questo perché i nuovi blocchi vengono prodotti ogni 10 minuti. Quindi, sei conferme non dovrebbero richiedere più di un'ora. 

bitcoin rete mineraria 6

La più lunga catena valida

Siamo sicuri che avrete sentito che le transazioni Bitcoin non sono reversibili. Allora perché devi aspettare diverse conferme? La risposta è un po' complessa e richiede una comprensione più profonda del processo di estrazione mineraria finora spiegato. 

Diciamo, per esempio, che ci sono due minatori-X in Cina e Y in Islanda che risolvono il blocco quasi nello stesso momento. Il blocco di X si propaga via internet da Pechino e arriva ai nodi in Oriente. Allo stesso tempo, il blocco di Y è il primo ad arrivare ai nodi in Occidente. Questo scenario significa che ora ci sono due versioni concorrenti dell'blockchain. 

Ora vi starete chiedendo, quale blocco prevarrà? Beh, è abbastanza semplice, la catena valida più lunga sarà la versione riconosciuta dell'evento. Quindi diciamo che un altro minatore diverso risolve un nuovo blocco e lo aggiunge alla catena Y', ottenendo Y2. Se Y si propaga in tutta la rete Bitcoin blockchain prima che X2 sia trovato, la catena di Y diventa il vincitore. Questo significa che X perde la ricompensa di mining e le tasse, che esistono solo su una catena invalidata. 

Tornando al nostro precedente esempio della transazione di Green a Red, diciamo che la transazione è inclusa in X ma rifiutata da Y, che richiede una tassa più alta di quella che Green ha incluso nella sua transazione. Se la catena di Y vince, allora significa che la transazione di Green non apparirà sulla catena di Y. Sarà come se i fondi non fossero mai usciti dal portafoglio di Green. 

Anche se tali spaccature sono molto rare, sono un rischio credibile. Quindi, più conferme sono passate, più una transazione è sicura. Ecco perché 0 conferme sul Bitcoin Cash blockchain sono estremamente pericolose. 

Bitcoin e cloud mining

Se sei interessato a trovare i migliori contratti di cloud mining di Bitcoin, allora sei il benvenuto a leggere oltre. 

Solo per darvi un avvertimento, la verità sul cloud mining di Bitcoin non è entusiasmante. 

La maggior parte del cloud mining di Bitcoin sono truffe.

Senza giri di parole, la maggior parte dei contratti di cloud mining di Bitcoin sono truffe. E questo non ci sorprende, soprattutto perché abbiamo visto molte aziende raccogliere il denaro duramente guadagnato dalle persone e non fare mai pagamenti. Abbiamo visto aziende che sostengono di essere società di cloud mining senza alcuna prova concreta di possedere hardware. 

Quindi tieni sempre presente che almeno il 99,9% delle società di cloud mining sono truffe.

Quali compagnie sono legittime? 

Al momento, in tutta onestà, non possiamo raccomandare nessuna società di cloud mining. E se mai troverete una società di cloud mining legittima, avrete bisogno di un portafoglio per ottenere i vostri pagamenti. In tal caso, è possibile utilizzare un portafoglio basato sullo scambio o un portafoglio hardware, quello che funziona meglio per voi. 

Il cloud mining è redditizio?

Onestamente, questo dipende dal tuo obiettivo. Se il tuo obiettivo è quello di ottenere Bitcoin, allora non ha senso optare per il cloud mining in quanto riceverai più bitcoins per il tuo dollaro se compri solo da uno scambio come Coinbase o Binance. 

Alcune truffe sul cloud mining di Bitcoin

Ci sono state molte truffe di cloud mining di Bitcoin nella storia. E questo perché chiunque può semplicemente svegliarsi e creare un sito web. Una volta che il sito web è attivo e funzionante con la pretesa di avere una grande struttura di estrazione, la società entra in azione per frodare gli ignari investitori. 

Nel tentativo di presentarsi come legale, l'azienda può scegliere di inviare pagamenti iniziali ai clienti. Ma dopo questo, l'azienda manterrà tutti i pagamenti ricevuti per il potere dell'hashish, senza ulteriori pagamenti ai clienti. 

Due delle più popolari truffe di cloud mining includono HashOcean e Bitcoin Cloud Services. 

Già a settembre 2019, ci sono ancora segnalazioni di truffe di cloud mining che truffano le persone dei loro soldi duramente guadagnati. L'equivalente SEC delle Filippine ha recentemente emesso avvertimenti agli investitori di Mining City per lasciare lo schema mentre ancora possono. Hanno anche avvertito i promotori della società che rischiano fino a 21 anni di carcere se non si fermano immediatamente. 

Anche se è il 2021, vi invitiamo a rimanere sempre vigili perché le truffe di cloud mining si perpetuano ancora oggi. Non importa quanto siano ben confezionati, fate sempre la vostra due diligence prima di investire in qualsiasi contratto di cloud mining. 

Bandiere rosse del cloud mining da tenere d'occhio

Se sei convinto di esserti imbattuto in una società di cloud mining legittima, puoi fare i tuoi compiti mettendola alla prova. 

Se trovate queste bandiere rosse, è un segno rivelatore che dovreste procedere con cautela. 

Avete la possibilità di indirizzare la potenza di hashing al vostro pool preferito?

Se hai firmato un contratto che ti dà diritto a una certa percentuale di potenza di hashing, dovrebbe esserci un sistema che ti permette di dirigere la tua potenza di hashing verso qualsiasi pool di tua scelta. Se questo non è il caso, allora significa che non c'è potenza di hashing in primo luogo. 

Tuttavia, il fatto che un pool permetta di reindirizzare la potenza di hashing non lo rende nemmeno legittimo. 

Un produttore di ASIC approva il cloud miner?

Ci sono solo pochi produttori di ASIC che possono servire un'operazione di mining su larga scala con l'hardware. Qualsiasi operazione di cloud mining seria permetterà ad un produttore di ASIC di annunciare un grande acquisto di ASIC e vorrà l'approvazione del produttore di ASIC per dimostrare che sono seri. Al momento, non c'è nessuna azienda di cloud mining che un produttore di ASIC abbia appoggiato. 

La tua azienda di cloud mining preferita ha un programma di affiliazione?

Le aziende di cloud mining con programmi di affiliazione sono truffe, specialmente quando sembrano offrire ai clienti fino a 10%. La realtà è che il mining di Bitcoin è un business molto competitivo con margini incredibilmente sottili. Con questo, non ci sarà modo che la società di cloud mining paghi te e la persona che ti ha indirizzato. 

Avete un'idea dei proprietari della società di cloud mining?

Se non conosci l'identità dei proprietari di un'operazione di cloud mining, significa che non c'è modo di ritenere la società responsabile se scappano con i tuoi soldi. Senza identità, è quasi impossibile prendere la persona o l'azienda che ti ha frodato. 

Per esempio, diciamo che Elon Musk o qualche figura notevole possiede un'azienda di cloud mining; andrà molto lontano per aumentare la sua legittimità a causa della personalità della figura ricca che sostiene l'azienda. Inoltre, la personalità ha molto da perdere truffando le persone dei loro Bitcoin. 

Nota: Il fatto che una società di cloud mining elenchi molte personalità notevoli come consulenti o investitori non significa che tali personalità sostengano o investano in tale società. La verità è che chiunque può presentare un'immagine di Elon Musk sul proprio sito web. Quindi, prima di impegnarsi in un tale sito web, controllare se c'è qualche clip di notizie di Elon Musk che approva tale azienda. 

Le è permesso vendere le sue azioni?

Qualsiasi investimento legittimo non dovrebbe essere una transazione a senso unico. Se è facile dare a un minatore i tuoi soldi duramente guadagnati, ci dovrebbe essere un sistema che ti permette di riavere i tuoi soldi se non sei più interessato. Se questo non esiste, allora dovresti diffidare di un tale investimento. 

Il tuo minatore cloud preferito garantisce dei profitti?

Qualsiasi attività o investimento che garantisce profitto è una truffa. Se il tuo minatore preferito ha finora garantito il profitto, significa che ti stanno pagando solo usando il denaro raccolto dai nuovi investitori - molti schemi Ponzi operano in questo modo. Alla fine della giornata, scapperanno con i tuoi soldi; solo che non sai quando. 

Un'altra domanda che dovresti farti è che se un cloud miner può garantire dei profitti, perché dovrebbe voler vendere il diritto a te? Perché non possono tenersi il profitto garantito per sé?

Offrono hashrate illimitato in vendita?

Se la società di cloud offre azioni illimitate per la vendita, è un segno rivelatore che si tratta di una truffa. E questo perché nessun miner può avere una quantità illimitata di potenza di hashing. Se hanno tutta quella potenza di hashing, possono semplicemente tirare fuori l'attacco 51%. 

Che metodo di pagamento hanno?

La maggior parte delle compagnie di cloud mining accettano Bitcoin, carte di credito e PayPal come mezzi di pagamento. Se notate che un'azienda cloud accetta Bitcoin come pagamento, c'è una buona probabilità che si tratti di una truffa. E questo perché le transazioni Bitcoin non possono essere annullate. Una volta che l'azienda ha accettato il tuo pagamento, non c'è modo di recuperare quei soldi se hai pagato via Bitcoin. 

Ci sono prove gratuite di cloud mining?

Ad essere onesti, nessuna azienda offrirà il cloud mining gratuito perché questo equivale a dare via soldi gratis. Quindi, se vi imbattete in qualsiasi operazione di cloud mining con prove gratuite, soprattutto se chiedono informazioni di pagamento, molto probabilmente sono una truffa.

Come funziona il cloud mining

Cloud mining significa essenzialmente che una società ha un hardware di estrazione di Bitcoin su larga scala e gestisce la sua operazione da una struttura di estrazione professionale. 

Le società di cloud mining spesso affittano parte del loro hardware agli investitori. A seconda della potenza di hash che hai pagato, ti verrà pagata una quota del pagamento guadagnato dalla società di mining in base alla potenza di hash che hai acquistato. 

Anche se questo è il modo in cui funziona in teoria, queste società di cloud mining non hanno alcun hardware in molti casi. All'altro capo del business c'è solo qualcuno che prende i tuoi soldi duramente guadagnati e ne paga una parte a qualcun altro che si è iscritto prima. Il culmine di tutto questo accordo commerciale è che la società di cloud mining alla fine se ne andrà con i tuoi soldi. 

Virus del cloud mining

Nel corso degli anni, molti virus hanno misteriosamente trovato la loro strada nei computer e poi usano la GPU del computer per estrarre bitcoin. Questo è abbastanza comune con Monero poiché la rete è resistente agli ASIC e può essere minata solo usando le GPU. 

Se sospettate di essere sotto attacco, eseguite semplicemente un rilevatore di malware per liberare il vostro sistema da tali virus. 

I software minerari sono la stessa cosa del cloud mining?

Assolutamente no. Il software di mining è un programma che scarichi e installi sul tuo computer. Questo software è fondamentale se possiedi un hardware di mining. Il software ti permette di collegare il tuo hardware a internet per fare gli hash e comunicare con la rete Bitcoin. 

Compra invece Bitcoin

Se sei così deciso a possedere bitcoin, non preoccuparti del cloud mining. Vai ai migliori scambi come Coinbase e Binance dove puoi comprare bitcoin con un clic di un pulsante.

Domande frequenti

Posso investire in azioni di minatori di Bitcoin?

I nostri lettori fanno una domanda comune: se possono semplicemente investire in compagnie minerarie piuttosto che estrarre loro stessi? La risposta è sì. Infatti, ci sono tonnellate di società minerarie quotate in borsa come HIVE Blockchain Technologies, BC Group, Bitmain, Hut8 e Riot che sono aperte agli investitori. E sicuramente non sarai l'unico ad investire in queste aziende, dato che grandi giocatori come Fidelity, Vanguard, Charles Schwab Funds hanno investito in queste aziende. 

È ancora redditizio minare con le GPU?

Mentre è ancora possibile estrarre diversi progetti di criptovalute come EthereumSebbene sia possibile estrarre Bitcoin, Monero e Dogecoin con profitto con le GPU, sarà inutile estrarre Bitcoin usando le GPU. Dal 2016, il mining di Bitcoin utilizzando le GPU ha dimostrato di essere inefficace. Inoltre, si può anche finire per perdere il vostro investimento iniziale. 

Lascia una risposta

Aiutaci a curare le grandi risorse

Informazioni su

CryptoMinded è una directory curata di risorse, servizi e strumenti legati alla crittovaluta e alla catena dei blocchi.

it_ITItalian