Azioni Bitcoin a flusso: Tutto quello che dovresti sapere

Azioni Bitcoin a flusso - Tutto quello che c'è da sapere

Cos'è Bitcoin?

Prima di aggiornarvi su tutto quello che c'è da sapere sullo stock bitcoin da far fluire, rinfreschiamo un po' la memoria.

Bitcoin ha suscitato molto scalpore da quando è stato lanciato nel 2009. Per la cronaca, l'bitcoin è il primo asset digitale che non può essere copiato, piratato, duplicato o falsificato. Questi incredibili attributi rendono l'bitcoin unico rispetto alle altre classi di asset. 

Mentre bitcoin è il primo bene digitalmente scarso che abbiamo incontrato, all'interno del suo funzionamento interno si trova un incredibile meccanismo matematico che assicurerà che la criptovaluta numero uno per capacità di mercato continui a crescere in valore. 

Per cominciare, è importante che tu sappia che ogni bitcoin viene estratto in quelli che vengono chiamati blocchi. Anche se il concetto di blocco può sembrare piuttosto confuso, vorremmo portarti alla velocità di tutto ciò che dovresti sapere sui blocchi bitcoin. Per cominciare, un blocco è un pezzo di informazione di 1MB che ospita e descrive tutte le transazioni eseguite in un periodo di tempo. In termini di design, la rete bitcoin è progettata per generare un nuovo blocco ogni 10 minuti circa. 

Dal momento che il bitcoin lanciata diversi anni fa, ha continuato a generare nuovi blocchi ininterrottamente. Il primo blocco Bitcoin, chiamato blocco genesi, è stato estratto il 3 gennaio 2009. Questo blocco era dotato di una ricompensa di mining di 50 bitcoin. Mentre ogni blocco successivo aveva la stessa ricompensa di mining, dopo che sono stati generati 210.000 blocchi, la rete bitcoin passa attraverso un processo chiamato dimezzare. Questo evento essenzialmente dimezza la ricompensa per la ricerca di nuovi blocchi. In poche parole, una volta estratti 210.000 blocchi, la ricompensa viene dimezzata a 25 BTC. Inoltre, una volta estratti 420.000 blocchi, si verifica un altro dimezzamento, riducendo ulteriormente la ricompensa a 12,5 BTC. Il processo continua finché non viene estratto l'ultimo bitcoin. Poiché i blocchi vengono estratti ogni 10 minuti, gli eventi di dimezzamento si verificano ogni 35.000 ore o ogni quattro anni. 

Perché gli eventi dimezzati sono importanti?

I dimezzamenti sono un aspetto integrale della rete bitcoin e il processo continuerà fino a quando la ricompensa per i minatori raggiungerà 0 BTC. Poiché il valore di bitcoin ha 8 cifre decimali, significa che il valore della ricompensa raggiungerà 0 BTC dopo il 33° dimezzamento. Con 33 dimezzamenti e 4 anni tra ogni dimezzamento, significa che ci vorranno quasi 132 anni per l'ultimo dimezzamento dell'bitcoin. Per coloro che sono ancora un po' confusi sulle nostre spiegazioni di cui sopra, significa che l'ultimo bitcoin sarà estratto esattamente nell'anno 2140. E sì, sarà il 21 milionesimo bitcoin per esistere e l'ultimo. Dopo che l'ultimo bitcoin è stato estratto, sarà impossibile creare altri bitcoin. Da quel momento in poi, la criptovaluta numero uno diventerà veramente deflazionaria, poiché non sarà più possibile stampare, estrarre o coniare nuove monete. E se i proprietari di bitcoin continuano a perdere le loro chiavi private, come stanno facendo attualmente, significa che l'offerta di bitcoin continuerà a sgonfiarsi per quel rapporto di chiavi perse. 

Bitcoin stock-flow: Che cos'è?

Bitcoin Il flusso di scorte è un numero che indica quanti anni, al ritmo di produzione attuale, sono necessari per raggiungere le scorte attuali. E sì, più alto è questo numero, più alto è il prezzo. 

Perché questo grafico si basa su un periodo di 463 giorni?

Preston Pysh è l'ideatore dell'arco temporale numero 463. E questo perché riteneva che i cicli bitcoin si svolgessero in tre fasi. Abbiamo la corsa del toro, la correzione e il ritorno alla media. 

Facciamo un po' di conti, va bene?

Formula 

(200000/3)144=463

Come influisce questo sul prezzo di bitcoin?

Come abbiamo detto fin dall'inizio, è impossibile duplicare, copiare o falsificare l'bitcoins, soprattutto considerando che la fornitura massima di bitcoin è limitata. E poiché tutte le transazioni che avvengono sul bitcoin blockchain sono scritti in blocchi e sono alterabili, ciò significa che nessuno può spendere monete che appartengono all'indirizzo di qualcun altro. 

Per le persone che sono nuove nell'ecosistema bitcoin, vi interesserà sapere che l'indirizzo bitcoin è molto simile ad un conto bancario tradizionale. Utilizzando questo indirizzo, è possibile effettuare depositi. L'unica differenza tra un indirizzo bitcoin e il tuo normale conto bancario è che con i conti bancari, non hai bisogno di chiavi private prima di poter spendere il denaro nel tuo conto bancario. E poiché l'bitcoin è progettato per essere scarso, puoi aspettarti che il valore continui ad aumentare. 

La definizione del dizionario di scarsità si riferisce a qualcosa che è difficile da trovare, abbastanza simile al metallo prezioso. Nel momento in cui qualcosa diventa scarso per progetto, ha valore e può essere usato come denaro. Stock to flow è definito come una relazione tra la produzione e lo stock attuale che è là fuori. 

Formula

S/F= Stock / Flusso

Per ottenere lo stock corretto per il flusso, bisogna dividere lo stock totale per la produzione annuale (flusso). Questo numero ci dice essenzialmente quanti anni sono necessari al tasso di produzione attuale per produrre ciò che è nello stock attuale. Per esempio, il metallo prezioso oro ha un tasso di produzione di quasi 3.000 tonnellate metriche. Per quanto riguarda l'oro, lo stock attuale in tutto il mondo è stimato in 185.000 tonnellate metriche. A tal fine, se lo prendiamo in considerazione utilizzando la formula precedente, otterremo qualcosa di simile: 

Formula

185,000/3000= 62

Dato l'attuale tasso di produzione, il mondo intero avrà bisogno di quasi 62 anni per estrarre tutto l'oro attualmente in circolazione. E come abbiamo detto, maggiore è questo numero, maggiore è la scarsità. Ora che abbiamo dato un'occhiata da vicino alle scorte d'oro a flusso, prendiamoci un minuto per mettere in relazione questo con bitcoin. Al momento, ci sono oltre 18 milioni di bitcoin in circolazione, con quasi 1.800 BTC generati ogni giorno (657.000 all'anno). A questo proposito, se mettiamo questi numeri nella formula "stock to flow": 

Formula

18,000,000/657,000=27

Ciò significa che abbiamo bisogno di 27 anni all'attuale tasso di produzione di bitcoin per produrre lo stock attuale. Anche se questo numero è piuttosto inferiore a quello dell'oro, l'bitcoin ha ancora qualcosa che manca all'oro - i dimezzamenti di cui abbiamo parlato prima. Dopo l'ultimo dimezzamento dell'bitcoin avvenuto nel maggio 2020, gli bitcoin prodotti giornalmente sono scesi a 900 BTC al giorno. A quel tempo, c'erano quasi 18.375.000 BTC in circolazione. Dopo quell'evento di dimezzamento, il rapporto stock/flusso è salito a 52, il che lo porta un po' più vicino all'oro. Con il prossimo dimezzamento previsto per il 2024, lo stock to flow salirà a 113. Mentre l'oro ha uno stock to flow di soli 62, manca di eventi di dimezzamento. Ora, il contrasto tra lo stock to flow dinamico di bitcoin con quello dell'oro, probabilmente non aumenterà. Solo per mostrarvi il quadro generale, immaginate cosa accadrebbe al prezzo dell'oro se un giorno venisse dimezzato?

Modello

Nel 2019, c'è stato un grande articolo scritto sul modello di stock-flow bitcoin con il modello matematico utilizzato per calcolare il prezzo del modello durante il tempo:

Formula

ModelPrice USD= exp(-184). SF3.36

Supponiamo per un minuto di includere il valore attuale del flusso di azioni nella formula di cui sopra, otterremo un valore di 10.750. Tenete presente che questo prezzo non è generato a caso ma dal modello. Ciononostante, c'è ancora un altro componente che dovremmo includere nel calcolo. Ci sono molte teorie là fuori sul fatto che Satoshi Nakamoto abbia estratto 1 milione di bitcoin durante il primo anno del suo lancio. Mentre non possiamo dire se quelle monete siano andate perse o se Satoshi stia solo aspettando di venderle più tardi, ma dai dati disponibili, quelle monete non si sono più mosse da allora. Questo è il motivo della correzione nel calcolo del modello del flusso di stock. Quello che abbiamo fatto è semplicemente diminuire la quantità di stock di 1 milione di BTC. A tal fine, il valore di stock-flow sarebbe: 

Formula

17,000,000/657,000= 25.8

E con la formula del modello applicata otteniamo il prezzo del modello in USD:

Formula

exp(-1.84) .S/F3.36= 8.879 USD

Se guardate il grafico presentato in questo post, potete vedere chiaramente questa formula in azione. Sta calcolando il prezzo del modello dal 2010 (dato che bitcoin non era in commercio prima di allora. Inoltre le informazioni sui prezzi sono difficili da ottenere) fino al 2026. Vi diamo una descrizione più dettagliata qui sotto: 

Prezzo di fine giornata

I punti colorati sul nostro grafico sono usati per rappresentare il prezzo effettivo di fine giornata (asse Y lato destro) nella valuta selezionata. I diversi colori rappresentano inoltre quanti giorni mancano al prossimo evento di dimezzamento bitcoin. Dal grafico, puoi vedere chiaramente la scala di colori presentata sul lato destro del grafico. 

Stock a flusso 10 giorni

Lo stock to flow a 10 giorni sul nostro grafico è indicato da una linea viola che mostra qual è il prezzo nella valuta selezionata. Come abbiamo detto prima, lo stock to flow è un rapporto tra il totale bloccato e le produzioni annuali. Guardando la linea dei 10 giorni, quello che stiamo facendo è prendere 10 giorni di produzione, dividerla per 10, e poi moltiplicarla per 365 per arrivare alla produzione annuale stimata. Una volta fatto questo, calcoliamo il flusso delle scorte. 

Come molti altri lettori, vi starete chiedendo perché questa linea non appare un po' più piatta, ebbene la ragione è che il tempo tra i blocchi è di soli 10 minuti, nel caso reale. Mentre a volte potrebbe essere meno, può anche essere di più. Mentre in casi ideali, dovremmo avere almeno 144 bitcoin minati ogni giorno, in realtà, non è sempre il caso. 

Alcuni giorni hanno più blocchi, mentre altri ne hanno meno. E la ragione è che la potenza di elaborazione di tutto l'hardware del mondo non funziona sempre in modo ottimale. La realtà è che il nuovo hardware di mining va avanti e indietro di minuto in minuto. Per questo motivo, i blocchi non saranno estratti allo stesso ritmo. Per esempio, se viene aggiunto più hardware alla rete di mining bitcoin, aumenterà l'hashrate totale, con il risultato che i blocchi saranno generati più velocemente. Detto questo, la rete bitcoin ha un meccanismo unico in atto per affrontare questo problema modificando i livelli di difficoltà. Allo stesso modo, questo blocco è molto più piatto per i giorni futuri e questo perché non possiamo dire con certezza quanti blocchi saranno generati. Tuttavia, partiamo dal presupposto che molto probabilmente sarà uguale al tempo medio tra i blocchi negli ultimi 365 giorni. 

Da stock a flusso 463 giorni

Lo stock to flow per 463 giorni è indicato da una linea blu sul nostro grafico. Rispetto allo stock to flow per 10 giorni, questo sembra essere più piatto e questo perché in questo caso, stiamo guardando i 463 giorni prima del giorno osservato sul grafico per contare quanti bitcoin sono stati prodotti in totale. Una volta ottenuto questo, possiamo calcolare il valore di stock to flow. 

Diff prezzo del modello

Il valore del prezzo del modello diff è indicato da una linea rossa sul grafico. Questa linea rossa indica il prezzo del modello secondo la difficoltà. La formula utilizzata per calcolare la difficoltà è 0,000 * difficoltà ^ 0,51. Per calcolare la difficoltà, viene utilizzato il valore medio giornaliero. 

Le quattro carte sotto il grafico

Corrente S/F 

Questo indica l'ultimo valore di stock to flow calcolato. Presenta due numeri. Il primo, (10d) mostra il valore calcolato sulla base di 10 giorni di produzione, diviso per 10 e moltiplicato per 365 giorni. Si può anche vedere l'ora in cui è stato calcolato sulla quarta carta chiamata l'ultimo aggiornamento. 

Prezzo attuale del modello

Questa sezione fornisce informazioni per calcolare il prezzo del modello in una valuta selezionata in base ai dati più recenti. Mostra due valori. Mentre il primo è calcolato sulla base di dieci giorni, il secondo è calcolato sulla produzione degli ultimi 365 giorni. 

Prossimo dimezzamento delle stime

Questo mostra il giorno esatto in cui è previsto il prossimo evento di dimezzamento. Questa stima si basa su un intervallo medio tra i blocchi negli ultimi 365 giorni. E come abbiamo detto prima, in uno scenario reale, i blocchi non vengono generati entro intervalli di 10 minuti. Ecco perché stiamo usando la media degli ultimi 365 giorni. Il piccolo numero nella parentesi indica il numero di giorni mancanti. 

Ultimo aggiornamento

Questa sezione mostra l'ultima volta che il grafico è stato aggiornato. 

DISCLAIMER

Invitiamo caldamente i lettori a non prendere le informazioni su questa pagina come consigli finanziari. Prima di fare qualsiasi mossa, è sempre intelligente fare la vostra due diligence. 

Notizie correlate

it_ITItalian